Doping: Nesta Carter ricorre al Tas

Doping: Nesta Carter ricorre al Tas

Il 16/02/2017 alle 11:49

L'atleta è risultato positivo alla metilexaneamina, uno stimolante vietato, e il 25 gennaio si è visto revocare la medaglia d'oro vinta nella staffetta 4x100.

Kingston (Giamaica), 16 feb. (LaPresse/Reuters) - Lo sprinter giamaicano Nesta Carter ha presentato ricorso al Tas dopo che è stato retroattivamente trovato colpevole di doping alle Olimpiadi di Pechino 2008. Lo ha comunicato il suo legale. L'atleta è risultato positivo alla metilexaneamina, uno stimolante vietato, e il 25 gennaio si è visto revocare la medaglia d'oro vinta nella staffetta 4x100 insieme ai compagni di squadra Usain Bolt, Asafa Powell, e Michael Frater.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

0
0