AFP

Tamberi nella storia: splendido oro nel salto in alto agli Europei!

Tamberi nella storia: splendido oro nel salto in alto agli Europei!

Il 10/07/2016 alle 18:20Aggiornato Il 10/07/2016 alle 19:51

Gianmarco Tamberi ha conquistato la medaglia d'oro nel salto in alto agli Europei di Amsterdam. Decisivo il superamento dell'asticella a quota 2,32. L'altista marchigiano è il primo azzurro di sempre a conquistare una medaglia d'oro nell'alto maschile in una grande competizione internazionale all'aperto.

Prosegue a gonfie vele il 2016 dorato di Gianmarco Tamberi, capitano della spedizione azzurra agli Europei di Amsterdam: dopo il record italiano indoor stampato a Hustopeče (un fantascientifico 2,38) e la medaglia d'oro ai Mondiali indoor di Portland, l'altista marchigiano trionfa anche in ambito continentale grazie al 2,32 saltato sulla pedana dell'Olympisch Stadion; il miglior viatico possibile in vista delle Olimpiadi di Rio 2016 ormai alle porte. Grazie al metallo più prezioso conquistato da Tamberi l'Italia migliora il bottino della precedente edizione degli Europei di Zurigo 2014: allora arrivarono due ori e un argento grazie rispettivamente a Meucci, Grenot e Straneo, mentre il ruolino di marcia attuale recita due ori (Grenot, Tamberi), un argento (Inglese) e due bronzi (Meucci e le ragazze della 4x400 trascinate da una mostruosa Libania Grenot).

Gara in totale controllo

Un uomo solo al comando sulla pedana olandese: non c'è gara perchè Tamberi è troppo superiore alla concorrenza (tra i nomi "forti" solo il compagno d'allenamenti di Marco Fassinotti Robbie Grabarz e il nobile decaduto Protsenko) e versa in stato di grazia. Il percorso netto di "Gimbo" (2.19, 2.24, 2.29 e 2.32 saltati al primo tentativo) spacca la gara e permette all'altista di sbaragliare gli avversari: argento a Grabarz, bronzo a pari merito per il britannico Chris Baker e per il tedesco Eike Onnen. Non sono mancate le proverbiali trovate dell'istrione Tamberi: dall'abituale Half-shave, agli insoliti pantaloncini da basket sfoggiati dall'azzurro nei primi tre salti, fino alle esultanze mutuate da altri sport: un vero e proprio show per la felicità del pubblico di Amsterdam. il campione europeo, a medaglia d'oro in cassaforte, ha provato a valicare l'asticella a 2.40 fallendo tutte e tre le prove. Appuntamento rimandato a Rio!

VIDEO: La progressione di Gianmarco Tamberi verso l'oro europeo

Video - Tamberi High Jump

01:04

Tamberi nella storia: primo oro nell'alto maschile

L'ultimo azzurro a infilarsi al collo una medaglia nel salto in alto - tra Europei, Mondiali e Olimpiadi - era stato Erminio Azzaro, marito della leggendaria altista Sara Simeoni: con un salto in stile ventrale, Azzaro conquistò il bronzo negli Europei di Atene 1969. "Gimbo" Tamberi riscrive dunque la storia della specialità maschile: è il primo azzurro di sempre a conquistare una medaglia d'oro in un Europeo e più in generale in una grande competizione internazionale all'aperto. A Rio l'azzurro proverà a realizzare una tripletta da sogno che lo consegnerebbe seduta stante alla leggenda dell'atletica leggera: gli appuntamenti da segnare col circoletto rosso sul calendario sono quelli di domenica 14 agosto (qualificazioni) e martedì 16 agosto (finalissima).

" E stata una bella gara. Stavo molto bene fisicamente, sapevo che bastava 2.32. Avrei voluto saltare i 2.40 ma purtroppo un po' di tensione è calata. Ci ho provato con determinazione, mi dispiace perché sono occasioni che non vanno sprecate. Mi hanno limitato anche i problemi alla schiena che ho accusato in questi giorni. Mi tengo in tasca questa misura."

Le dieci medaglie dell'Italia nel salto in alto

ATLETA MEDAGLIA COMPETIZIONE
Erminio Azzaro Bronzo Europei Atene 1969
Sara Simeoni Bronzo Europei Roma 1974
Sara Simeoni Argento Olimpiadi Montreal 1976
Sara Simeoni Oro Europei Praga 1978
Sara Simeoni Oro Olimpiadi Mosca 1980
Sara Simeoni Bronzo Europei Atene 1982
Sara Simeoni Argento Olimpiadi Los Angeles 1984
Antonietta Di Martino Argento Mondiali Osaka 2007
Antonietta Di Martino Bronzo Mondiali Daegu 2011
Gianmarco Tamberi Oro Europei Amsterdam 2016

VIDEO: Tamberi intervistato da Eurosport

4x400 di bronzo: rimonta pazzesca della Grenot

Grazie a un'ultima frazione da sogno della campionessa europea Libania Grenot le ragazze dalla 4x400 (oltre a "Panterita" figuravano le staffettiste Maria Benedicta Chigbolu, Chiara Bazzoni e Maria Enrica Spacca) conquistano la medaglia di bronzo e contribuiscono a rimpolpare il medagliere azzurro ad Amsterdam 2016. L'Italia chiude al nono posto del medagliere, dietro a Francia e Portogallo e davanti al Belgio: qualcosa si muove nel bistrattato movimento dell'atletica leggera italiana, non resta che sperare che a Rio gl'incoraggianti segnali trovino conferma in pista.

VIDEO: L'ultimo giro di pista di Libania Grenot

Video - Athletics : 4x400 W

01:16
0
0