EFE

Messina "orgoglioso e felice"

Messina "orgoglioso e felice"
Di Eurosport

Il 19/06/2009 alle 15:23Aggiornato

Presentazione ufficiale per il tecnico italiano del Real Madrid, Ettore Messina, chiamato da Florentino Perez per riportare le Merengues nell'élite del basket

Kakà, Cristiano Ronaldo ed Ettore Messina. Florentino Perez continua nel suo percorso di investimento portando al Real Madrid il tecnico più vincente del basket europeo degli ultimi anni, con 4 Euroleghe vinte tra Virtus Bologna e Cska Mosca.

Durante la conferenza stampa di presentazione, Perez ha assicurato a Messina che "avrà l'appoggio di tutti per raggiungere obiettivi importanti", frase che tradotta in 'basket-mercato' si trasforma in un interrogativo: "Che giocatori vuoi?".

Ci vorrà del tempo per individuare i Galacticos del baloncesto, ma intanto il nostro Ettore è pronto a metterci tutta la sua dedizione e il suo entusiasmo, oltre all'ormai comprovata esperienza a livello tattico. "Non ho parole per spiegare la sensazione di orgoglio e felicità che provo al via di questa nuova tappa della mia carriera - ha dichiarato il tecnico italiano -. Ringrazio il presidente per il suo appoggio e spero che riusciremo a portare il Real Madrid nuovamente tra le migliori squadre d'Europa. Ora non posso promettere nulla, ma faremo tutto il possibile per crescere e vincere".

"Negli anni '60 - continua Messina - sono cresciuto guardando le finali di Coppa Campioni tra Real e Cska... Ho allenato il Cska negli ultimi anni e ora arrivo a Madrid: per me è un grandissimo onore. Non dimenticherò mai questo momento".

Intanto, però, il Real Madrid deve soffrire di fronte ai trionfi del Barcellona anche nel basket: battendo il Tau Ceramica 90-77 in Gara-4, infatti, i blaugrana si sono laureati campioni di Spagna 15esima volta nella loro storia, incoronando anche Juan Carlos Navarro, MVP delle finali e giocatore capace di portare a casa il quinto titolo personale nella Liga ACB.

0
0