LaPresse

Sassari sconfitta negli ultimi secondi dal Pinar Karsiyaka

Sassari sconfitta negli ultimi secondi dal Pinar Karsiyaka

Il 11/10/2017 alle 23:43

Dal nostro partner OAsport.it.

Inizia con una sconfitta in extremis la campagna Europea della Dinamo Sassari, battuta nei secondi finali dal Pinar Karsiyaka nella partita inaugurale della Champions League 2017-2018 di basket. Un match tirato dall’inizio alla fine, che è andato ai turchi grazie a due liberi realizzati a 5” dal termine che hanno dato loro la vittoria. I primi due quarti di gioco, di fatto, non hanno prodotto differenze: al Palaserradimigni, i parziali hanno proiettato gli ospiti avanti 39-37 all’intervallo lungo, con due sole lunghezze a dividere le squadre. Nel terzo periodo, una volta rientrata dall’intervallo, la Dinamo ha provato un piccolo allungo, vincendo il parziale e portandosi avanti a sua volta di punti, trascinata da un ottimo Randolph, che ha chiuso il match con ben 27 punti realizzati.

Purtroppo, però, non sono bastati. Il Pinar Karsiyaka è riuscita a prendere un piccolo vantaggio entrando nell’ultimo minuto di gioco, che però Sassari ha ricucito con il gioco da tre punti dello stesso Randolph e con la schiacciata di Jones, che ha consegnato il momentaneo vantaggio per 87-86, in una partita ad alto punteggio. A 5” dalla fine è arrivato il fallo di Devecchi, che ha portato Wood in lunetta: senza errori, ospiti in vantaggio, con l’ultimo tiro di Polonara che non è entrato sancendo lo score finale di 87-88. Come detto, Randolph ha fatto la voce grossa per la Dinamo grazie ai suoi 27 punti, seguito nel tabellino dei marcatori da Spipcevic (13) e Jones (9), mentre Polonara è arrivato a quota 8 come Bamforth. Dall’altra parte, 29 punti per Lazeric Jones, che con 11/12 da due punti ha aiutato la squadra a strappare la vittoria in trasferta.

DINAMO SASSARI–PINAR KARSIYAKA 87-88 (18-19, 19-20, 28-24, 22-25)

  • Dinamo Sassari: Spissu 6, Gallizzi 0, Bamforth 8, Planicic 5, Devecchi 3, Randolph 27, Pierre 8, Jones 9, Stipcevic 13, Polonara 8, Picarelli 0, Tavernari 0
  • Pinar Karsiyaka: Ugurlu 9, Turen 8, Guven 2, Aygunduz 0, Waters 13, Celep 0, Wood 11, Kennedy 16, Jones 29, Gulasian 0, Karahan 0, Dogan 0

Video - Luka Doncic, il predestinato: 18 anni e un futuro da superstar mondiale

01:50
0
0