LaPresse

Alessandro Gentile riparte dal Panathinaikos: raggiunto l'accordo con Milano per il prestito

Gentile riparte dal Panathinaikos: raggiunto l'accordo con Milano per il prestito

Il 15/12/2016 alle 15:03Aggiornato Il 15/12/2016 alle 15:50

Con un incontro in mattinata fra Proli e l'entourage dell'azzurro è stato definito il passaggio in prestito dellla guardia-ala al club greco fino al termine della stagione. Gentile debutterà in Eurolega nella prima giornata del girone di ritorno, nel caldissimo derby contro l’Olympiacos.

Dopo il brusco divorzio con l’Olimpia Milano, Alessandro Gentile ha finalmente trovato una nuova squadra: la guardia-ala azzurra fino a fine stagione giocherà con il Panathinaikos Atene, la stessa squadra in cui giocò dal 1998 al 2001 il padre Nando vincendo 3 campionati e un’Eurolega. L’accordo che deve essere solamente definito nei dettagli e ufficializzato, è stato raggiunto in mattinata in un incontro fra il presidente dell’EA7 Livio Proli, Ale Gentile, il papà Nando e il procuratore del giocatore Riccardo Sbezzi.

L’Armani ha accettato la proposta del club greco, che inizialmente avrebbe voluto rilevare l’intero contratto del giocatore sottocontratto con l’Olimpia fino al 2018, di prestito e Gentile potrà debuttare in Eurolega con la nuova squadra il 6 gennaio in occasione dell’infuocato derby del Pireo contro l’Olympiacos valido per la prima giornata di ritorno di Eurolega.

Video - L'incredibile destino di Isaiah Austin: può tornare a giocare dopo la malattia

01:05
0
0