LaPresse

Olimpia Milano è una crisi senza fine: il Barcellona l'annienta ed ora è ultima

Olimpia crisi senza fine: il Barcellona l'annienta ed ora è ultima

Il 23/12/2016 alle 23:31

Settimo ko di fila per la squadra di Repesa che crolla senza nemmeno lottare in Spagna. Finisce 89-75 per i blaugrana che passeggiano sui resti di una squadra senza identità e incapace anche di alzare l'intensità.

E' crisi senza fine per l'Olimpia Milano in Eurolega. La squadra allenata da coach Jasmin Repesa esce sconfitta dal Palau Blaugrana di Barcellona con il punteggio di 89-75 e scivola al penultimo posto della classifica. Per i campioni d'Italia è la settima battuta d'arresto consecutiva, giunta al termine di una partita senza storia.

Il Barça ha infatti scavato subito un divario amplissimo nel primo quarto, chiuso sul 32-19, per poi controllare agevolmente il tentativo di ritorno dei milanesi. Non è bastata all'Olimpia la grande prova di Rakim Sanders, autore di 27 punti. Milan Macvan l'unico altro in doppia cifra con 11 punti, ancora deludente Miroslav Raduljica. Barcellona trascinato al successo dai 19 punti di Ante Tomic, dai 15 di Petteri Koponen e dai 13 di Alexander Vezenkov. Gli spagnoli interrompono una serie di tre ko di fila e tornano in corsa per un posto nei playoff, obiettivo che al momento appare quasi impossibile da raggiungere per Milano.

0
0