Imago

Provaci ancora Datome: il suo Fenerbahce è in finale con l'Olympiacos

Provaci ancora Datome: il suo Fenerbahce è in finale con l'Olympiacos
Di Eurosport

Il 19/05/2017 alle 23:54

Il Fenerbahce di Datome elimina il Real Madrid in semifinale di Euroleague: nella finalissima affronterà l'Olympiacos, capace di imporsi per 82-78 sul CSKA Mosca. Per il nostro Datome si staglia all'orizzonte la seconda finale consecutiva di Euroleague: l'anno scorso il suo Fener venne battuto al supplementare dal CSKA dopo un match memorabile.

I biancorossi di Pireo hanno superato in semifinale i campioni in carica del Cska Mosca 82-78 grazie a una rimonta avviata nella seconda metà di gara, dopo essere stati sotto nel punteggio a lungo. Questa volta la mano fatata di Teodosic ha tradito sul più bello: il #4 del CSKA ha infatti sbagliato la tripla del possibile sorpasso a 6 secondi dalla sirena, spianando così la strada all'Olympiacos di coach Ioannis Sfairopoulos, che archiviava la pratica dalla lunetta con Spanoulis e Green. Ancora una volta i Reds risultano fatali per il CSKA: si tratta infatti del quarto ko nelle Final Four dei moscoviti contro i greci.

Ancora una volta "Gigione" Datome si è qualificato con il suo Fenerbahce per la finalissima di Eurolega e in questa occasione l'ala piccola della Nazionale azzurra si augura che l'epilogo potrà essere diametralmente opposto rispetto allo scorso anno. Grazie a un Ekpe Udoh in formato NBA (18 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, tripla doppia sfiorata) e agli apporti determinanti di Nikola Kalinic (12 punti, 6 rimbalzi, 6 assist e 4 stoppate). Bojan Bogdanovic e compagni il Fener ha liquidato senza troppi fronzoli il Real Madrid di coach Pablo Laso, dove l'unico a esprimersi ai suoi massimi livelli è stato forse Sergio Lull (28 punti + 8 assist), ben supportato dall'ex Teramo Jaycee Carroll (21 punti a referto); eloquente la "virgola" del baby fenomeno Doncic. La sfida del Sinan Erdem Dome non è mai stata realmente in discussione e il successo di Datome (poco più di 13 minuti sul parquet con 8 punti e un rimbalzo difensivo, oltre a un fallo antisportivo in coabitazione con Fernandez) e compagni è più limpido che mai.

Le final four, in corso a Istanbul, si chiuderanno domenica alle 17 con la finale per il terzo posto e alle 20 con la gara che assegnerà il titolo.

Video - I 5 momenti magici del basket nel 2016

00:57
0
0