Eurosport

Trinchieri e Melli fanno lo sgambetto a Milano, terzo ko consecutivo per l'Olimpia

Trinchieri e Melli fanno lo sgambetto a Milano, terzo ko consecutivo per l'Olimpia

Il 03/11/2016 alle 23:01Aggiornato Il 03/11/2016 alle 23:46

Dopo le sconfitte contro Olympiacos e Real Madrid, arriva anche il ko di Bamberg per Milano che si arrende sul 106-102 dopo un tempo supplementare.

Terza sconfitta di fila in Eurolega per la squadra di Repeša, ma contro il Bamberg, l’Olimpia ha tanto da recriminare visto il vantaggio di 17 punti demolito nella ripresa a causa delle triple dei bavaresi. C’è la rimonta nel finale con Hickman che porta tutti ai supplementari ma all’overtime Milano si arrende, allontanandosi così dalle prime posizioni della classifica dopo 5 giornate.

Buona partenza, bene Gentile ma Melli risveglia Bamberg

Milano parte subito bene con i punti di Alessandro Gentile e una buona difesa con la squadra di Repeša che vola subito sul 9-4. Heckmann lancia però la rimonta per i padroni di casa che ritornano subito in partita e sorpassano l’Olimpia. E’ ancora Gentile però a far rialzare Milano con tiri ben costruiti e una certa personalità, che non si vedeva da qualche tempo in campionato. Buon avvio anche per Pascolo e Abass mentre nel secondo quarto l’EA7 prova a scappare con i punti decisivi di Sanders che è immarcabile sia in lunetta che da 3 (due triple consecutive messe a segno) mentre i tedeschi faticano a penetrare con la difesa ospite che blocca bene gli esterni di Trinchieri.

Alessandro Gentile, Olimpia Milano, 2016 (LaPresse)

Alessandro Gentile, Olimpia Milano, 2016 (LaPresse)LaPresse

Milano vola sul +17 e la gara sembra ormai incanalata verso il dominio degli ospiti, ma dal nulla spunta un grande ex, con la tripla di Melli che riabilita i suoi. Ad imitarlo ci pensa poi Darius Miller, anche lui con una tripla, che porta il risultato su un più stabile 38-46 all’intervallo lungo.

Hickman porta tutti all’overtime ma Milano non ne ha più

Ad inizio terzo periodo arrivano subito i punti di Raduljica ma il Bamberg risponde con un’altra tripla di Miller che lancia la rimonta decisiva per il Brose, guidata dal solito Melli che tiene alta la propria media punti oltre ad essere importantissimo dietro con 9 rimbalzi difensivi. I tedeschi passano addirittura in vantaggio a 6 minuti dalla fine del terzo quarto, fino al 52-49 con la schiacciata di Radošević.

Milano piazza però un parziale di 10-1 a fine terzo periodo e ad inizio quarto quarto si riporta in vantaggio con un 63-68 che sembra difficile da ribaltare. Hickman mantiene a distanza i tedeschi, ma arrivano le triple di Melli e Causeur a dare ancora ragione a Trinchieri. Sembra ormai persa ma c’è ancora un grande Hickman che subisce un fallo mentre si accingeva a tirare da tre, 3/3 dal pitturato e tutti ai supplementari. All’overtime è una battaglia punti a punti ma dopo 3 minuti il Bamberg prende il largo con gli assoli di Miller, e Zisis dal pitturato per il 106-102 finale.

Il Tweet

Uno dei migliori tecnici italiani, Andrea Trinchieri continua con il suo progetto in Germania...

Il migliore

Nicolò MELLI - Grande prestazione del classe ’91 che si esalta nel giocare contro Milano. A fine secondo periodo il Bamberg sembra in apnea, pronto ad arrendersi, ma una sua tripla - quasi allo scadere - ridà fiducia a tutto la squadra, compreso il proprio pubblico. Si fa vedere a tutto campo, è decisivo anche dietro con 9 rimbalzi difensivi (insieme a McLean). Per lui 15 punti (3/5 da 2, 3/5 da 3, 0/2 liberi), 9 rimbalzi, 2 assist e 19 di valutazione.

Melli Euroleague - Sassari-Brose Bamberg - LaPresse

Melli Euroleague - Sassari-Brose Bamberg - LaPresseEurosport

Tabellino

Brose Bamberg-Olimpia Milano 106-102 (18-21; 38-46: 61-64; 91-91)

Bamberg: Causeur 9, Melli 15, Zisis 13, Staiger ne, Theis 7, Lo 3, Strelnieks 10, Harris 5, Miller 27, Kratzer ne, Heckmann 3, Radošević 14. All. Andrea Trinchieri

Milano: McLean 17, A.Gentile 18, Hickmann 15, Kalnietis 4, Raduljica 5, Dragić 8, Pascolo 4, A.Cinciarini ne, Sanders 25, Abass 0, Cerella ne, Simon 6. All. Jasmin Repeša

VIDEO - Eurocup: l'MVP del Round 4 è Elmedin Kikanović

Video - Eurocup: l'MVP del Round 4 è Elmedin Kikanović

01:34
0
0