Getty Images

La Finlandia ai raggi X, prossimo avversario dell’Italia. Lauri Markkanen è la stella

La Finlandia ai raggi X, prossimo avversario dell’Italia. Lauri Markkanen è la stella

Il 08/09/2017 alle 14:34Aggiornato Il 08/09/2017 alle 14:35

Dal nostro partner OAsport.it

Gli Europei di basket sono entrati nel vivo con gli scontri ad eliminazione diretta e sul cammino dell’Italia si trova la Finlandia, grande sorpresa della prima fase della competizione. Gli scandinavi hanno sfruttato al meglio la possibilità di giocare davanti al proprio pubblico (il gruppo A aveva come sede Helsinki) e hanno chiuso al secondo posto davanti a nazionali del calibro di Francia e Grecia, entrambe battute. La Finlandia ha chiuso con un record di 4-1 grazie anche alle vittorie contro Polonia e Islanda, mentre soltanto la Slovenia è riuscita a batterla al termine di una partita comunque equilibratissima.

Lauri Markkanen, la stella

Europeo dunque grandioso finora per la Finlandia, che ha sicuramente in Lauri Markkanen la stella principale. Classe 1997 per il centro finlandese, scelto con la numero 7 all’ultimo draft NBA dai Minnesota Timberwolves, che poi lo hanno ceduto ai Chicago Bulls nella trade che ha coinvolto Jimmy Butler. Due metri e tredici centimetri di classe infinita, per un giocatore che in attacco può segnare in tutti i modi e da ogni posizione, e che anche in difesa sa destreggiarsi egregiamente. Finora ha viaggiato con 22 punti di media a partita, con il 57% da due e il 50% da tre. Nei momenti in cui la palla “scottava”, la Finlandia si è quasi sempre rivolta a lui e solamente contro la Slovenia ha steccato, subendo la rubata e seguente schiacciata in contropiede di Randolph.

Lauri Markkanen, Finland

Lauri Markkanen, FinlandGetty Images

Gli esterni: Salin, Koponen e Wilson

Oltre a Markkanen gli azzurri dovranno tenere d’occhio anche le due guardie Sasu Salin e Petteri Koponen, quest’ultimo vecchia conoscenza del nostro campionato. Entrambi giocano in Spagna rispettivamente all’Unicaja Malaga e al Barcellona, e stanno viaggiando con oltre 12 punti di media a partita. Sempre nella Liga ACB gioca anche Jamar Wilson (Estudiantes), play/guardia di nazionalità americana, che ha deciso la sfida con la Francia al supplementare.

Italia e Finlandia si sono affrontate in amichevole a Cagliari prima dell’Europeo con vittoria degli azzurri per 75-70. Domani (palla a due ore 17.45) sarà completamente diverso e in palio c’è un traguardo importantissimo per entrambe le squadre. Pronostico veramente incerto per un quarto di finale che promette scintille e spettacolo.

Video - Gigi Datome, il campione e capitano "alla mano" dell'Italbasket

01:26

0
0