AFP

Danilo Gallinari: “Non potrei mai dire di no all’Italia. Agli Europei ci sarò. Per vincere!”

Gallinari: “Non potrei mai dire di no all’Italia. Agli Europei ci sarò. Per vincere!”

Il 13/04/2017 alle 11:17Aggiornato Il 13/04/2017 alle 11:58

Dal nostro partner OAsport.it

La stagione regolare della NBA si è appena conclusa. È stato definito il tabellone dei playoff e per il secondo anno consecutivo non saranno impegnati i giocatori italiani. Danilo Gallinari e Marco Belinelli infatti, non sono riusciti, con Denver e Charlotte, a qualificarsi e pertanto la loro estate è già cominciata.

Proprio il Gallo ha parlato a La Gazzetta dello Sport, facendo un bilancio dell’annata appena conclusa e pensando agli obiettivi futuri, soprattutto in chiave Nazionale.

" Sarò sempre presente, come ho sempre detto. L’unica cosa che mi ha frenato in passato sono stati i problemi fisici"

Gallinari infatti, si troverà di fronte ad un bivio quest’estate: entro il 30 giugno dovrà decidere se esercitare o no l’opzione per uscire dal contratto che lo lega a Denver (rinunciando ai 16,1 milioni di dollari del prossimo anno). Il 28 enne di Sant’Angelo Lodigiano ha però precisato che questa scelta non condizionerà la sua estate in azzurro.

" Le questioni contrattuali non mi hanno mai impedito di esserci. Non l’ho fatto in passato, per ragioni contrattuali ben più importanti, e non lo farò quest’anno. Vincere in azzurro è qualcosa che voglio provare. È la motivazione che mi spinge ad essere sempre presente. Quello che ti dà emotivamente la Nazionale non te lo dà nessun’altra cosa. Lavoriamo insieme da anni e vogliamo finalmente raccogliere qualcosa di importante"
""

Gallinari ha poi tracciato un bilancio della stagione appena conclusasi, che ha visto i suoi Denver Nuggets mancare i playoff per il quarto anno consecutivo.

" Sono deluso perché l’obiettivo era entrare nei playoff e non ci siamo riusciti. Abbiamo avuto troppi alti e bassi, pagando un mix di inesperienza e di testa nella gestione dei finali di partita. Per me è stata una stagione molto positiva, sono contento. Fisicamente sto bene e sono stato molto bene durante tutta la stagione. Sono riuscito finalmente ad essere costante"

A livello personale infatti, è stata una stagione buona per l’azzurro, che ha chiuso con 18.2 punti di media in oltre 33.9 minuti di impiego. A questo punto però, Gallinari dovrà scegliere se continuare a Denver, con la speranza mai nascosta di voler vincere con i Nuggets, oppure cercare una squadra che gli consenta di lottare da subito per il titolo.

" Non lo so e non ci voglio pensare in questo momento. Ho tutta l’estate davanti per prendere questa decisione, per ora voglio solo godermi le vacanze. Gioco in questa squadra da molti anni e mi piacerebbe continuare a coltivare il mio sogno: rimanere qui e cercare di vincere"
0
0