Getty Images

Durant: "Non andrò alla Casa Bianca, non rispetto Donald Trump"

Durant: "Non andrò alla Casa Bianca, non rispetto Donald Trump"

Il 18/08/2017 alle 11:29Aggiornato Il 18/08/2017 alle 11:37

L'MVP delle ultime Finals NBA non ha intenzione di presentarsi all'incontro di rito con il presidente degli Stati Uniti, che ha già invitato i Golden State Warriors vincitori dell'anello.

Se i Golden State Warriors dovessero essere invitati alla Casa Bianca, Kevin Durant ha detto che non farà visita al presidente Donald Trump per celebrare il campionato Nba vinto pochi mesi fa.

Durant, MVP delle finali, è stato festeggiato nella sua città natale di Seat Pleasant. "No, non lo farò. Non rispetto chi è lì in questo momento”, ha detto Durant alla ESPN. Durant e i Warriors dovrebbero giocare a Washington contro i Wizards il prossimo 28 febbraio e sono già stati ufficialmente invitati dall'amministrazione Trump.

"Non sono d’accordo con le sue idee. Questa è solo la mia posizione, ma se conosco i miei compagni abbastanza bene sono tutti d'accordo con me”, ha aggiunto il campione americano.

Video - Lebron James parla dei fatti di Charlottesville e attacca Trump

00:57
0
0