Getty Images

I risultati della notte: Antetokounmpo battuto da LeBron, Clippers ko con gli Spurs

I risultati della notte: Antetokounmpo battuto da LeBron, Clippers ko con gli Spurs

Il 08/11/2017 alle 08:18

Dal nostro partner OAsport.it

Dieci partite tutte da vivere nella notte Nba, valida per la stagione regolare 2017-2018. Le squadre, dopo aver giocato i primi match, stanno cercando di trovare il bandolo della matassa e individuare le migliori soluzioni mano a mano che la stagione entra nel vivo. Intanto, si stanno già delineando alcune situazioni interessanti: andiamo a vedere quanto successo nelle gare che si sono disputate.

I Cleveland Cavaliers, che venivano da un momento non facile, sono riusciti a vincere contro i Milwaukee Bucks con il punteggio di 124-119. Antetokounmpo si è espresso ai soliti livelli impressionanti per produzione con 40 punti, 9 rimbalzi e 11 assist, ma non è bastato contro i Cavs, che comunque continuano ad avere problemi non trascurabili. LeBron James ha sfiorato la tripla doppia con 30, 8 e 9, mentre Kevin Love ha segnato 36 punti fondamentali cui ha abbinato 16 rimbalzi.

Continua, invece, il momento negativo dei Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari, che dopo un inizio promettente hanno infilato una serie di sconfitte da cui sembra fatichino ad uscire. Oggi sono stati sconfitti 120-107 dai San Antonio Spurs, che hanno preso vantaggio grazie ad un terzo quarto in cui hanno fatto segnare un parziale da 40-21 che ha chiuso la partita in favore della squadra texana. Gallinari non ha giocato a causa di un problema all’anca che lo ha influenzato nell’ultimo periodo e che ora l’ha costretto a fermarsi.

Anche i Memphis Grizzlies, dopo una partenza forte, avevano rallentato la marcia. Oggi sono riusciti a resistere al ritorno nel finale dei Portland Trail Blazers, trascinati da un CJ McCollum da 36 punti che però ha portato la sua squadra al meno 1 sul 98-97 senza trovare il pareggio o eventualmente la vittoria. Sonora sconfitta per gli Oklahoma City Thunder: i Sacramento Kings hanno ottenuto la seconda vittoria stagionale imponendosi 94-86 sulla squadra di Westbrook, Anthony e George, che nei due quarti centrali ha messo a segno soli 32 punti che l’hanno condotta alla sconfitta. Prestazione notevole da parte di Anthony Davis: 37 punti e 14 rimbalzi nel successo dei New Orleans Pelicans sugli Indiana Pacers per 117-112. Non è stato da meno DeMarcus Cousins, con 32+13+6, mentre i Pacers hanno provato a rispondere con la forza del collettivo che però non è stata sufficiente contro quella che al momento è probabilmente la miglior coppia di lunghi della lega.

Sesta vittoria stagionale per i Philadelphia 76ers, che stanno prendendo fiducia. Nella notte 104-97 ai danni degli Utah Jazz propiziato dalle doppie doppie di Saric e Simmons (rispettivamente 25+10 e 16+13, entrambi con punti e rimbalzi). Vittorie maturate in partite equilibrate per i Toronto Raptors, 119-114 sui Chicago Bulls, e per i New York Knicks, 118-113 sui Charlotte Hornets. Entrambe le squadre, grazie a questo risultato, sono salite a quota 6 vittorie in stagione con 4 sconfitte all’attivo. Nella notte è arrivato anche il secondo successo stagionale dei Dallas Mavericks (113-99 sui Washington Wizards) mentre i Denver Nuggets si sono imposti 112-104 sui Brooklyn Nets.

Tutti i risultati di martedì 7 ottobre

Milwaukee Bucks 119 – 124 Cleveland Cavaliers
New Orleans Pelicans 117 – 112 Indiana Pacers
Dallas Mavericks 113 – 99 Washington Wizards
Charlotte Hornets 113 – 118 New York Knicks
Chicago Bulls 114 – 119 Toronto Raptors
Los Angeles Clippers 107 – 120 San Antonio Spurs
Brooklyn Nets 104 – 112 Denver Nuggets
Philadelphia 76ers 104 – 97 Utah Jazz
Memphis Grizzlies 98 – 97 Portland Trail Blazers
Oklahoma City Thunder 86 – 94 Sacramento Kings

gianluca.santo@oasport.it

0
0