AFP

I risultati della notte: Golden State in scioltezza, valanga San Antonio su LA, Gallinari scrive 18

I risultati della notte: Golden State in scioltezza, valanga San Antonio su LA, Gallinari scrive 18

Il 13/01/2017 alle 07:26Aggiornato Il 13/01/2017 alle 08:40

Dal nostro partner OAsport.it

Sono sei le partite della notte NBA. Tutto molto facile per i Golden State Warriors che superano 127-107 i Detroit Pistons, grazie soprattutto ad un terzo quarto da 41-19. Tutti sopra i venti punti i big three dei vice campioni in carica: Kevin Durant (25), Steph Curry (24) e Klay Thompson (23).

In versione schiacciasassi i San Antonio Spurs, che demoliscono 134-94 i Los Angeles Lakers. Mattatore della serata Kawhi Leonard con 31 punti, mentre Pau Gasol sfiora la doppia doppia con 22 punti e 9 rimbalzi (anche sei assist a referto per lo spagnolo). In casa Lakers si salva solo Julius Randle con 22 punti.

Danilo Gallinari chiude con 18 punti in 30 minuti di gioco nella netta vittoria dei suoi Denver Nuggets sugli Indiana Pacers (140-112). Il migliore per Denver è Wilson Chandler con 21 punti, mentre agli ospiti non bastano i 20 punti di C.J Miles.

Era certamente la notte di Derrick Rose, dopo la clamorosa fuga della notte precedente e poi perchè giocava contro il suo passato. Infatti New York ha affrontato e sconfitto 104-89 i Chicago Bulls e il play ha chiuso il match con 17 punti. Sono 23 i punti di Carmelo Anthony, il migliore in casa Knicks, ai quali si aggiunge la doppia doppia di Joakim Noah (12 punti e 15 rimbalzi).

Vittorie anche per i New Orleans Pelicans e i Dallas Mavericks, rispettivamente contro i Brooklyn Nets e i Phoenix Suns.

Questo il riepilogo dei risultati

Denver Nuggets – Indiana Pacers 140-112
Brooklyn Nets – New Orleans Pelicans 95-104
New York Knicks – Chicago Bulls 104-89
San Antonio Spurs – Los Angeles Lakers 134-94
Phoenix Suns – Dallas Mavericks 108-113
Golden State Warriors – Detroit Pistons 127-107

Video - I 5 momenti magici del basket nel 2016

00:57
0
0