AFP

I risultati della notte: San Antonio batte Golden State senza big. Westbrook supera Chamberlain

I risultati della notte: San Antonio batte Golden State senza big. Westbrook supera Chamberlain

Il 12/03/2017 alle 08:37

Dal nostro partner OAsport.it

Sono dodici le partite della notte NBA. Russell Westbrook continua nella sua incredibile stagione e realizza la 32esima tripla doppia dell’anno, diventando il secondo nella storia in questa speciale classifica, superando una leggenda come Wilt Chamberlain. La stella dei Thunder trascina la sua Oklahoma ad un importante successo contro gli Utah Jazz per 112-104, mettendo a referto 33 punti, 14 assist ed 11 rimbalzi.

Era anche la notte del big match tra San Antonio Spurs e Golden State Warriors, ma non c’è stata partita nello scontro diretto per il primo posto ad ovest. Sia Popovich che Kerr preferiscono tenere a riposo tutti i loro big: non ci sono Leonard, Aldridge (fuori a tempo indeterminato per un’aritmia cardiaca), ma anche Curry, Thompson ed Iguodala. Il risultato è un comodo 107-85 per San Antonio, che ha in Patty Mills il migliore con 21 punti. Ora gli Spurs sono ad un solo successo di distanza dagli Warriors.

Sono scesi in campo entrambi gli italiani. Danilo Gallinari realizza 15 punti nella vittoria dei Denver Nuggets per 105-92 sul campo dei Sacramento Kings. Un successo importante in chiave playoff per il Gallo e la sua squadra; mentre per Belinelli la post season diventa quasi un miraggio dopo il ko al supplementare di Charlotte con i New Orleans Pelicans (125-122) di uno straordinario Anthony Davis da 46 punti e 21 rimbalzi. Per il Beli ci sono 12 punti in 23 minuti di gioco.

Tornano alla vittoria i Cleveland Cavaliers trascinati dalla tripla doppia di LeBron James (24 punti, 13 assist e 12 rimbalzi). I campioni in carica si impongono 116-104 sugli Orlando Magic. Restando nelle parti alte della classifica ad est da segnalare la vittoria di misura degli Washington Wizards contro i Portland Trail Blazers (125-124), dopo un tempo supplementare. Decide un canestro ad un secondo dal termine di Markieff Morris.

Continua ad essere scoppiettante la lotta playoff nella Eastern Conference. Detroit mantiene il suo settimo posto con il successo sui New York Knicks (112-92), ma i Pistons sono tallonati da Milwaukee e Miami, vincenti rispettivamente contro Minnesota (102-95) e Toronto (104-89).

Tornando ad ovest invece da segnalare la vittoria dei Los Angeles Clippers sui Philadelphia 76ers (112-100) e quella di Phoenix su Dallas (100-98) con il canestro decisivo di Devin Booker (36 punti) ad un secondo dal suono dell’ultima sirena. Chiude la netta vittoria degli Atlanta Hawks sul campo dei Memphis Grizzlies per 107-90

I risultati della notte:

Oklahoma City Thunder – Utah Jazz 112-104
Los Angeles Clippers – Philadelphia 76ers 112-100
Detroit Pistons – New York Knicks 112-92
Charlotte Hornets – New Orleans Pelicans 122-125 d.t.s
Orlando Magic – Cleveland Cavaliers 104-116
Miami HeatToronto Raptors 104-89
Milwaukee BucksMinnesota Timberwolves 102-95
San Antonio Spurs – Golden State Warriors 107-85
Dallas MavericksPhoenix Suns 98-100
Memphis Grizzlies – Atlanta Hawks 90-107
Portland Trail Blazers – Washington Wizards 124-125 d.t.s
Sacramento Kings – Denver Nuggets 92-105

0
0