Getty Images

I risultati della notte: Westbrook in tripla doppia, career-high per Beal, bene anche Toronto

I risultati della notte: Westbrook in tripla doppia, career-high per Beal, bene anche Toronto

Il 06/12/2017 alle 07:48Aggiornato Il 06/12/2017 alle 08:15

Dal nostro partner OAsport.it

Solo tre partite nella notte NBA. A prendersi il palcoscenico è stato senza dubbio Russell Westbrook, autentico protagonista della vittoria dei suoi Oklahoma City Thunder (11-12) sugli Utah Jazz (13-12) per 100-94. L’MVP della passata stagione ha chiuso con un fantastica tripla doppia da 34 punti, 14 assist e 13 rimbalzi in 38 minuti di gioco. Oltre alla super prestazione di RW0, OKC può contare anche sui 21 punti di Paul George e sui 20 punti e 9 rimbalzi di Steven Adams. In casa Jazz non bastano i 31 punti del sempre più convincente rookie Donovan Mitchell.

La doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi di Kyle Lowry è decisiva nel successo dei Toronto Raptors (15-7) sui Phoenix Suns (9-17) per 113-126. Buona prova anche per DeMar DeRozan, autore di 20 punti, 8 assist e 7 rimbalzi, e poi anche di Serge Ibaka (19) e Og Anunoby (16). Nei Suns il migliore è Devon Booker con 19 punti e 8 assist. Grazie a questa vittoria, la quarta consecutiva, i canadesi consolidano la loro terza posizione nella Eastern Conference e tengono il passo dei Cleveland Cavaliers, distanti due vittorie.

Restando sempre nella parte est della NBA, successo importante per i Washington Wizards (13-11) sul campo dei Portland Trail Blazers (13-11) per 106-92. Non è solo la notte della tripla doppia di Westbrook, ma anche dei 51 punti di Bradley Beal, suo nuovo career high in NBA. A Portland non basta una grande prestazione di Damian Lillard, che in 42 minuti di gioco chiude con 30 punti, 9 assist e 8 rimbalzi.

I risultati della notte

Toronto Raptors – Phoenix Suns 126-113
Oklahoma City Thunder – Utah Jazz 100-94
Portland Trail Blazers – Washington Wizards 92-106

0
0