Getty Images

Milano chiude il cerchio: ingaggiata l'ala Cory Jefferson

Milano chiude il cerchio: ingaggiata l'ala Cory Jefferson

Il 16/07/2017 alle 16:32Aggiornato Il 16/07/2017 alle 16:37

L'Olimpia completa il quintetto base firmando l'ala statunitense Cory Jefferson, ultima scelta del draft del 2014 dei San Antonio Spurs, con 58 partite NBA alle spalle tra Brooklyn Nets e Phoenix Suns.

Scelto con la chiamata numero 60 al draft del 2014 dai San Antonio Spurs, Jefferson è stato immediatamente girato ai Brooklyn Nets, con cui ha disputato 50 partite nella sua annata da rookie, chiusa a 3.7 punti e 2.9 rimbalzi in 10.6 minuti di media. Ha poi proseguito la carriera con una fugace apparizione ai Phoenix Suns (8 gare) e giocando la scorsa stagione con la maglia degli Austin Spurs, franchigia della G-League affiliata a San Antonio: lì ha prodotto 15.8 punti con 8.4 rimbalzi e il 38.4% dall'arco.

Il quintetto dell'Olimpia vedrà verosimilmente Jordan Theodore in posizione di playmaker, Andrew Goudelock da guardia, Vlado Micov da ala piccola, Cory Jefferson da ala grande e Patric Young da centro. La panchina può contare su Andrea Cinciarini, Awudu Abass, Simone Fontecchio, Bruno Cerella, Dairis Bertans, Mantas Kalnietis, Zoran Dragic (infortunato) nel reparto esterni, più Davide Pascolo, Kaleb Tarczewski e Amath M'Baye nel reparto lunghi.

0
0