LaPresse

Johnson e Aradori i protagonisti di giornata: Varese è quasi salva, Reggio rincorre i playoff

Johnson e Aradori i protagonisti di giornata: Varese è quasi salva, Reggio rincorre i playoff

Il 19/03/2017 alle 22:52

La guardia dell'Openjobmetis trascina i suoi a Brescia con 30 punti. Aradori miglior italiano per la 2° settimana consecutiva.

Il match clou: Avellino fa la voce grossa con Sassari e mette finalmente in mostra Logan

Dopo aver preso le misure alla Serie A, che già ben conosceva, David Logan si è finalmente presentato al pubblico di Avellino con una prova maiuscola. 19 punti per l'ex di giornata, che avrà fatto scendere qualche lacrimuccia ai tifosi della Dinamo, di cui è stato beniamino fino alla prima parte della stagione scorsa. Perfetto da 2 punti (5/5), Logan guida i suoi in regia insieme a un ottimo Green da 8 rimbalzi e 9 assist (22 di valutazione complessiva) e Avellino si conferma 2° forza del campionato. Fin dal primo quarto non sembra esserci storia (26-15), ma il Banco di Sardegna ribalta tutto nel 2° parziale e torna sotto (40-36). Terzo periodo in totale equilibrio e nel finale lo strappo decisivo dei padroni di casa, che con un Logan così possono realmente sognare in grande.

L’Mvp di giornata

Dominique Johnson (Varese): è lui l'Mvp di giornata, con i 30 punti realizzati nella vittoriosa trasferta di Varese a Brescia. Trentello con 8/14 da tre e 3/4 da due, più 5 assist per 34 di valutazione. In una sola parola: DEVASTANTE! Varese con questo successo sale a +6 sulla zona salvezza e ora respira un'aria decisamente più sana.

L’italiano

Pietro Aradori (Reggio Emilia): un’altra prova da leader per portare Reggio fuori dalle sabbie mobili di 3 sconfitte consecutive. 22 punti con 4/7 da tre punti e 21 di valutazione. Il capitano vuole portare la Grissin Bon ai playoff, queste prestazioni sembrano essere un buon viatico.

Pietro Aradori Reggio Emilia 2016

Pietro Aradori Reggio Emilia 2016LaPresse

La statistica

35 – I punti segnati da Venezia nel terzo quarto del match contro Torino. E' il parziale che schianta la Fiat, fin li in partita.

Il quintetto ideale

JaJuan Johnson, Cantù

JaJuan Johnson, CantùLaPresse

Nikola Ivanovic (Capo d'Orlando): per la seconda volta da quando è in Italia il giovane playmaker montenegrino si guadagna il nostro quintetto di giornata. Partita maestosa la sua: 22 punti in 31 minuti di gioco con 6/12 al tiro e 7/7 dalla lunetta. Capo d'Orlando continua a sognare un posto tra le prime 4 della classifica, conscia del fatto che i playoff ormai sono quasi cosa fatta.

Dominique Johnson (Varese): è lui l'Mvp di giornata, con i 30 punti realizzati nella vittoriosa trasferta di Varese a Brescia. Trentello con 8/14 da tre e 3/4 da due, più 5 assist per 34 di valutazione. In una sola parola: DEVASTANTE! Varese con questo successo sale a +6 sulla zona salvezza e ora respira un'aria decisamente più sana.

JaJuan Johnson (Cantù): ancora una volta è tra i migliori della settimana. E' lui il trascinatore di Cantù, ormai con più di un piede nella serie A della prossima stagione. Contro Brindisi chiude con 20 punti, 5/8 da due e 3/4 da tre, cui aggiunge 7 rimbalzi. Giocatore totale che sta venendo sempre più fuori in questo campionato. Grazie soprattutto a lui la Mia ora ha 20 punti in classifica, 8 di vantaggio su Cremona, ultima. Se non è già salvezza, poco ci manca.

Devyn Marble (Trento): nelle 7 partite vinte sulle ultime 8 giocate dalla Dolomiti Energia la guardia americana ha avuto sempre un rendimento più che buono, ma solo oggi entra nel nostro quintetto. Un premio a quanto sta facendo la squadra di Buscaglia, un premio a lui, che chiude il match contro Pistoia dominandolo con 27 punti e un fantastico 5/6 da tre.

Hrvoje Peric (Venezia): è il miglior realizzatore di Venezia nella vittoria agevole con Torino. Realizza 17 punti e raccoglie 8 rimbalzi, chiudendo con 5/10 da due e 1/3 da tre, aggiungendo anche 7 assist. Grazie anche alla sua prova la Reyer tiene il passo delle prima, confermandosi seconda forza del torneo insieme ad Avellino.

Video - Eurocup: MVP, gara-2 delle semifinali

01:37
0
0