Benetton, un 3° tempo da campione

Benetton, un 3° tempo da campione

Benetton, un 3° tempo da campione
Di Eurosport

Il 24/05/2005 alle 22:15Aggiornato

Nella 1a partita di semifinale scudetto la Benetton Treviso supera l'Armani Milano 82-60 grazie ad uno straordinario terzo quarto dal parziale di 33-8. 24 i punti per Garnett, eccellente guardia, e gli undici in meno di tre minuti di Siskauskas condanna

Milano parte contratta, Treviso gioca con più scioltezza e con Bargnani e Garnett (10 punti all"intervallo) costruisce il primo vantaggio significativo. Nel secondo periodo la squadra di Lino Lardo entra in partita grazie a Blair, Calabria (10 punti nel primo tempo) e a un inaspettato Shultze. Negativo invece Singleton, molto atteso, ma zero punti nei primi 20 minuti.

Il centro milanese mette 5 punti filati e riporta l"Armani a meno 1, poi una tripla di Soragna fissa il risultato sul 38-33 all"intervallo.

Dopo l'intervallo Milano rimane praticamente negli spogliatoi e Treviso piazza un break pesantissimo: Siskauskas con 11 punti firma il +16 sul 51-35. Arriva addirittura il +25 per i padroni di casa con un Garnett scatenato. Il parziale è 24-4, Soragna inchioda ancora dai 6 e 25, e Bulleri fissa il massimo vantaggio sul 71-41 sulla sirena del terzo quarto che si conclude con un parziale di 33-8. E' un massacro, Treviso gioca ad un altro livello.

Nell'ultima frazione la Benetton tira i remi in barca in attacco, ma continua a fermare i lunghi di Milano. Alla fine il punteggio è 82-60. Venti punti di distacco che ben rappresentano i valori mostrati oggi in campo. Appuntamento a gara -2 sabato sera.

0
0