Bologna vola

Bologna vola

Bologna vola
Di Eurosport

Il 01/06/2005 alle 22:43Aggiornato

La Climamia supera Roma 80-61 e torna a guidare la serie. Grandi prestazioni di Smodis, Rancik e Mancinelli nei felsinei, espulso Bagaric.

La Climamio spegne nuovamente Roma nella ripresa e anche in una serata offensivamente rivedibile torna in vantaggio nella serie. La Lottomatica inizia bene e serve un grande Rancik per tenere a contatto la Fortitudo (22-22). Dietro l’arco Barton fa male, ma l’ex Olimpia gioca un primo quarto sensazionale e quando converte il furto nell’11esimo punto consecutivo Bologna ritrova il vantaggio (30-28). La partite vive di parziali, almeno fino a quando Matjaz Smodis non decide di entrare ufficialmente nei playoff (56-46): Bagaric esce di testa, ma con lui negli spogliatoi sembra andare anche la vera Lottomatica.

Dai polpastrelli del fenomeno sloveno escono gli ultimi 11 punti bolognesi del terzo quarto e prima degli ultimi 12 minuti la squadra di Repesa è avanti di 8 (62-54). Il quarto periodo è un inno all’aggressività di Bologna che ripropone la zona già fatale alla Virtus in gara 1 e tiene gli ospiti senza canestri dal campo per 9 minuti. Nel frattempo un ottimo Lorbek ha modo di scrivere la parola fine sul match (69-55) e Basile può superare quota 3000 punti in maglia Fortitudo (74-55). Finisce 80-61, l’inerzia torna verso Bologna e se questa è la Lottomatica da esportazione la squadra di Pesic può dire addio al sogno scudetto.

0
0