Cantù stoppa Siena

Cantù stoppa Siena

Cantù stoppa Siena
Di Eurosport

Il 05/12/2004 alle 21:14Aggiornato

[05/12/04] - La Vertical sorprende la Montepaschi e lancia il duo Milano - Bologna in vetta. Treviso supera Teramo.

La 13° giornata ribadisce le gerarchie: Bologna inarrestabile, Milano sempre meno rivelazione e sempre più sulle orme delle “scarpette rosse”. La notizia del giorno arriva però da Cantù dove la Vertical impartisce una lezione alla favoritissima Montepaschi Siena. Il punteggio finale 85-79 per i lombardi, non spiega in pieno l’andamento della gara.

Partita che i senesi conducono e dominano sino all’ultimo quarto quando sale in cattedra il lituano Rimantas Kaukenas (29 punti, 4 rimbalzi con il 40% dalla linea dei 6 metri e 25). Black out per Galanda e compagni che costa caro: un altro passo falso che allontana i Campioni d’Italia in carica dal vertice. Il dato più significativo lo riporta il tabellino: appena due giocatori in doppia cifra, Vanterpoole e Thornton, troppo poco per una squadra del livello di Siena. Se Siena si dispera c’è chi esulta: parliamo delle due capolista, Bologna e Milano.

I felsinei rifilano 31 punti all’Air Avellino con il solito Vujanic top scorer (18 punti e 5 giocatori in doppia cifra). Più complicato, sulla carta e sul parquet, l’impegno di Milano contro la Scovolini a Pesaro. L’Armani Jeans, di fronte all’ennesima prova di maturità, risponde in modo convincente passando nelle Marche con nove punti di distacco (74-83).

Poco brillanti in fase realizzativa Singleton e McCullogh (7 e 10 punti), ci pensano Blair (16) e i tiratori Fajardo e Dante Calabria (36 punti in due). Nelle altre gare da segnalare il successo di Roma nel derby del sud tra Pompea Napoli e Lottomatica, quello di Biella su Jesi (87-76) e soprattutto di Treviso su Teramo. I trevigiani raggiungono a quota 20 Siena, a due lunghezze dal duo Bologna-Milano.

0
0