Getty Images

Paolo Nicolai e Daniele Lupo magici: splendido bronzo nella World Tour 2017 Den Hauge

Nicolai e Lupo magici: splendido bronzo nella World Tour 2017 Den Hauge

Il 18/06/2017 alle 16:41Aggiornato Il 18/06/2017 alle 16:56

Dal nostro partner OAsport.it

Tris di podi completato per Paolo Nicolai e Daniele Lupo che, dopo l’argento di Xiamen e il bronzo di Rio, conquistano il terzo posto anche nel torneo 3Stelle di Den Hague dominando (2-0) la finale per il bronzo con gli svizzeri Beeler/Krattiger. Per gli italiani si tratta del podio numero 20 in carriera tra World Tour, campionati Europei e Olimpiadi.

Cambio palla sontuoso per un Lupo scatenato e muro “chirurgico” per Paolo Nicolai che ha scelto i momenti decisivi per chiudere la strada agli svizzeri e far crollare le loro certezze, costruite durante un torneo di grande spessore che li vede conquistare il miglior risultato in carriera, il quarto posto. Prima parte di gara all’insegna dell’equilibrio con il primo strappo targato Lupo (difesa e contrattacco) per il 14-12 Italia. Il muro di Nicolai regala agli azzurri il vantaggio importante nel finale (20-17) e poi ci pensa ancora Lupo con un diagonale micidiale a chiudere con il punteggio di 21-18.

Ci provano gli svizzeri ad invertire la tendenza in avvio di secondo set (2-4) ma gli azzurri sono subito ion scia (4-4) e operano il sorpasso sul’8-7. Sul 9-9 arriva il break decisivo firmato dai muri di Nicolai: 5-0 che lancia gli azzurri sul 14-9. Un ace di Lupo mette la pietra tombale sul match (17-12) e nel finale agli azzurri basta tenere il cambio palla fino al 21-15 conclusivo che significa bronzo.

Video - Lupo e Nicolai, un argento olimpico storico nel beach volley

00:52
0
0