Getty Images

Hoffenheim, la storia inizia al 93': il pari di Colonia vale la prima volta in Europa

Hoffenheim, la storia inizia al 93': il pari di Colonia vale la prima volta in Europa

Il 21/04/2017 alle 23:25

La sorprendente squadra di Nagelsmann aggancia il Köln al novantesimo dell'anticipo di Bundesliga (30a giornata) e il gol di Kerem Demirbay garantisce all'Hoffenheim la qualificazione aritmetica a una coppa europea. Sarà Champions o Europa League? Domani, se il Dortmund batterà il Gladbach in trasferta, l'Hoffenheim potrebbe cedere il terzo posto in classifica.

A 360 minuti dalla fine della sua Bundesliga, l'Hoffenheim fa la storia del calcio tedesco qualificandosi per la prima volta a una coppa europea: basta un pari in extremis nell'anticipo della trentesima giornata perché in classifica proprio il Colonia, sesto a pari merito col Friburgo, è staccato di 14 punti. Un pareggio, l'1-1 della RheinEnergieStadion, che espone sì la squadra di baby Nagelsmann (allenatore ventinovenne) al sorpasso del Borussia Dortmund se domani vincerà a Mönchengladbach (non proprio una formalità), ma che ha comunque il profumo d'impresa per una piazza, quella di Fenamia, non ancora avvezza a un palcoscenico continentale. A Colonia, i padroni di casa sbloccano lo score al 58' con Leonardo Bittencourt ma al 93' cedono la vittoria al piattone sinistro di Demirbay angolato dal limite dell'area. Hoffenheim festeggia: mancano 4 partite per decidere se sarà Europa League, preliminare di Champions o la grande ribalta.

Video - Mbappé, il nuovo Henry che si ispira a Cristiano Ronaldo

00:01
0
0