Imago

Bayern, rottura legamento crociato del ginocchio sinistro per Ribery: per ora niente operazione

Bayern, rottura legamento crociato del ginocchio sinistro per Ribery: per ora niente operazione

Il 02/10/2017 alle 16:30Aggiornato Il 02/10/2017 alle 16:36

Il club bavarese, in una nota sul suo sito web, ha confermato la lacerazione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro per Ribery. Il francese però non verrà operato, almeno inizialmente, con il 34enne che comincerà una terapia conservativa. Tempi di recupero previsti, 4 mesi di assenza.

Non c’è pace per il Bayern Monaco che dopo aver esonerato Ancelotti, è alle prese con l’infortunio di Frank Ribéry. L’esterno francese, uscito ko durante il match contro l’Hertha Berlino, ha riportato la lacerazione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Il classe ’83, vista l’età, e la frequenza di infortuni nelle ultime stagioni, rischiava di chiudere anticipatamente la stagione, ma per ora i tempi di recupero non dovrebbero superare i 4 mesi di assenza.

Almeno inizialmente, tale infortunio verrà trattato con una terapia conservativa, senza intervenire in maniera chirurgica, proprio per diminuire le tempistiche di recupero.

Video - Dalle stelle alla polvere in 4 mesi: perché Carlo Ancelotti è stato esonerato

01:18
0
0