Getty Images

Il Bayern di Ancelotti travolge 4-0 il Mainz: doppiette per Robben e Lewandowski

Il Bayern di Ancelotti travolge 4-0 il Mainz: doppiette per Robben e Lewandowski

Il 16/09/2017 alle 17:21Aggiornato Il 16/09/2017 alle 20:30

Dopo il ko sul campo dell'Hoffenheim, il Bayern Monaco torna a vincere con un 4-0 senza storie contro il Mainz. Nel primo tempo c'è la doppietta di uno scatenato Robben, nella ripresa i bavaresi calano il poker con la doppietta di Lewandowski che si avvicina sempre più alla top 10 dei migliori marcatori della storia del Bayern.

Il Bayern prova a dimenticare le polemiche degli ultimi giorni, e ce la fa con un netto 4-0 sul Mainz che riapre la corsa anche in Bundesliga. Doppietta per Robben che segna i suoi primi gol stagionali, doppietta anche per Lewandowski (alla sua 100esima presenza in Bundesliga con la maglia del Bayern) che ormai è ad un passo dall'entrare nella top 10 dei migliori marcatori nella storia del club bavarese. Non solo gol, perché tutta la squadra di Ancelotti gioca un buon calcio con Vidal e Thiago Alcántara molto propositivi, e Müller molto utile nell'agire da collante tra centrocampo e attacco. Nella ripresa si vede anche Ribéry, che sembra aver dimenticato la stizza per essere stato sostituito nel corso del match contro l'Anderlecht in Champions League: abbraccio con Robben dopo il gol del 2-0, e stretta di mano con Ancelotti dopo il gol del 4-0. Problemi dimenticati?

Cronaca

Il Bayern fa gioco, ma fatica ad entrare in area visto la difesa a 5 imposta da Schwarz. All'11' però la squadra di Ancelotti riesce a bucare le resistenze del Mainz con il gol di Robben, che devia in rete sulla conclusione di Müller. Vidal ha una doppia occasione per cercare il raddoppio, ma attenti al contropiede degli ospiti con il Mainz che è pericoloso prima con De Blasis poi con Quaison. Il 2-0 sembra non voler arrivare: Adler compie un paio di miracoli su Robben e Vidal, Coman centra una traversa a porta vuota e Lewandowski manda a lato da due passi. Ci pensa, quindi, nuovamente Robben per firmare il raddoppio con un fantastico gol in pallonetto.

Ribéry, Ancelotti - Bayern München-Mainz - Bundesliga 2017/2018 - Getty Images

Ribéry, Ancelotti - Bayern München-Mainz - Bundesliga 2017/2018 - Getty ImagesGetty Images

Bavaresi subito in gol nella ripresa con la rete di Lewandowski che non sbaglia da due passi sull'assist di Müller. Solo Bayern in campo, ci provano ancora Lewandowski, Müller, Vidal (che colpisce una traversa) ed il neo entrato Ribéry ma il risultato resta sul 3-0. Nel Mainz ci provano Frei (gran parata di Neuer) e Muto, ma arriva il poker del Bayern Monaco con il perfetto colpo di testa di Lewandowski su assist di Kimmich.

La statistica

119 - I gol di Lewandowski con la maglia del Bayern. Servono ancora 6 gol, però, per entrare nella top 10 (Claudio Pizarro con 125) della storia dei bavaresi.

Robert Lewandowski, Rene Adler

Robert Lewandowski, Rene AdlerImago

Il Tweet

Robben segna con il destro, non ci crede neanche il Bayern...

Il migliore

Arjen ROBBEN - In avvio di match il Bayern non riesce ad entrare in area di rigore, con l'olandese che apre però il conto in favore dei bavaresi con un'ottima doppietta. Quando Robben è in partita, il Bayern vola.

Robben, Ribéry - Bayern München-Mainz - Bundesliga 2017/2018 - Getty Images

Robben, Ribéry - Bayern München-Mainz - Bundesliga 2017/2018 - Getty ImagesGetty Images

Il peggiore

Levin ÖZTUNALI - Il Bayern qualche buco lo lascia sempre, ma l'attacco del Mainz non impensierisce quasi mai Neuer. De Blasis e Quaison ci provano anche, ma Öztunali è un vero e proprio fantasma.

Ancelotti 2017

Tabellino

Bayern Monaco-Mainz 4-0

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, J.Boateng (62' Süle), Hummels, Rafinha; Thiago Alcántara, Vidal (72' Rudy); Robben (62' Ribéry), T.Müller, Coman; Lewandowski. All. Carlo Ancelotti

Mainz (3-4-2-1): Adler; Balogun, Bell, A.Diallo (76' Muto); Donati, F.Frei, Serdar, Brosinski (65' Gbamin); Öztunali, Quaison; De Blasis (46' Latza). All. Sandro Schwarz

Marcatori: 11' e 23' Robben (B), 50' e 77' Lewandowski (B)

Arbitro: Sascha Stegemann

Ammoniti: 36' Bell, 42' Rafinha, 55' A.Diallo, 56' J.Boateng

Espulsi: nessuno

Video - Dal caso Müller a Ribery, non c'è pace per Ancelotti

01:27
0
0