Calcio, Cina: arbitri stranieri per le fasi finali del campionato

Calcio, Cina: arbitri stranieri per le fasi finali del campionato

Il 12/10/2017 alle 18:33Aggiornato Il 12/10/2017 alle 18:36

La scelta è stata presa per evitare il ripetersi di scandali già accaduti in passato.

Hong Kong (Cina), 12 ott. (LaPresse/Reuters) - La Federcalcio cinese ha annunciato che saranno una serie di arbitri stranieri ad arbitrare le partire della fase finale della Chinese Super League con l'obiettivo di alzare lo standard di qualità nelle direzioni di gara. Lo svedese Jonas Eriksson e il francese Tony Chapron dirigeranno pertanto le gare Tianjin Quanjian-Shandong Luneng e Shanghai Shenhua-Tianjin Teda. Una decisione presa anche per scongiurare il più possibile combine e scandali vari che in passato hanno travolto il calcio cinese.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

0
0