AFP

Drogba in Brasile? Il Corinthians gli sbatte la porta in faccia: "Troppo vecchio"

Drogba in Brasile? Il Corinthians gli sbatte la porta in faccia: "Troppo vecchio"

Il 14/01/2017 alle 14:05Aggiornato Il 14/01/2017 alle 14:17

L'attaccante cerca una nuova sistemazione dopo la chiusura del suo contratto con il Montreal Impact ma il Corinthians ha rifiutato la possibilità di accasarlo nella sua squadra per il 2017. La motivazione? "E' ormai un giocatore al viale del tramonto".

Dopo la fine del campionato di MLS, Didier Drogba si è ritrovato senza squadra a seguito della conclusione del proprio contratto che lo legava al Montreal Impact. L'ivoriano cerca quindi una nuova sistemazione, ed il proprio entourage era pronto a piazzarlo al Corinthians in Brasile con diversi sponsor già pronti a coprire ogni spesa relativa al trasferimento e all'ingaggio del giocatore.

Video - Il solito Drogba: entra e dopo 6' segna un gran gol di tacco!

00:37

Affare fatto? Nemmeno per sogno. La dirigenza dei Timão hanno bloccato l'arrivo dell'ex Chelsea, non considerando l'attaccante idoneo al progetto tecnico.

" Con tutto il rispetto per il giocatore, non abbiamo approvato l'idea di tesserare Drogba. Sono desolato per i tifosi. [Flavio Adauto, ds del Corinthians]"

Non era le forti pretese economiche a bloccare sul nascere la trattativa, il giocatore chiedeva 120 mila euro al mese di ingaggio, ma bensì l'età e lo stato di forma del classe '78 a preoccupare Fábio Carille e il suo staff tecnico. Niente di fatto dunque, con Droba che cerca ancora una nuova casa.

Video - Top 5 : Drogba's goal

01:58
0
0