Champions League: Hamsik: "C'è tristezza, ma nel ritorno tutto è possibile"

Champions League: Hamsik: "C'è tristezza, ma nel ritorno tutto è possibile"

Il 16/02/2017 alle 18:58Aggiornato Il 16/02/2017 alle 20:48

Tramite il proprio sito ufficiale il centrocampista slovacco ha analizzato il 3-1 maturato nell'andata degli ottavi di finale di Champions League al Bernabeu.

Napoli, 16 feb. (LaPresse) - "Nei primi secondi di partita il Real Madrid ha subito attaccato e Reina ha fatto una parata superba, poi siamo riusciti a prendere il comando. Per una decina di minuti abbiamo sofferto. Nella ripresa loro hanno segnato due gol nei primi cinque minuti e ne siamo rammaricati, anche perché noi abbiamo sfiorato il gol del 2-3 più volte". Così Marek Hamsik, capitano del Napoli, ha commentato la sconfitta contro il Real Madrid tramite il suo sito internet ufficiale. "Abbiamo giocato già tante partite in cui ci siamo espressi sicuramente meglio. Non dobbiamo dimenticare però che abbiamo giocato contro una delle migliori squadre al mondo", ha aggiunto il centrocampista slovacco. "Siamo tristi per aver perso, ma continueremo a provare a qualificarci. In questo senso il gol di ieri è molto importante. Tutto è possibile nel match di ritorno", ha concluso Hamsik in vista del match di ritorno.

0
0