Getty Images

Atletico, Real Madrid e Monaco: tutto sulle possibili avversarie della Juventus in semifinale

Atletico, Real e Monaco: tutto sulle possibili avversarie della Juventus in semifinale

Il 21/04/2017 alle 08:55

Alle 12:00 su Eurosport andrà in onda il sorteggio delle sfide che decideranno le due finaliste del prossimo 3 giugno a Cardiff: nell'attesa, ecco tutto quello che dovete sapere sulle tre possibili sfidanti degli uomini di Massimiliano Allegri.

Il quadro è completo. La Champions League ha emesso i propri verdetti e, ora, in corsa sono rimaste soltanto quattro squadre. Atletico Madrid, Juventus, Monaco e Real Madrid. Le tre squadre più forti d’Europa, pronte a darsi battaglia in semifinale. Alle 12 italiane, il sorteggio di Nyon in diretta su Eurosport ed Eurosport Player definirà i due incroci prima della finale del prossimo 3 giugno a Cardiff. Ecco tutto quello che dovete sapere sulle possibili avversarie della Juventus.

  • Le date delle semifinali: andata, martedì 2 e mercoledì 3 maggio; ritorno, martedì 9 e mercoledì 10 maggio.

Atletico Madrid

Gli uomini di Diego Simeone hanno conquistato le semifinali per la terza volta negli ultimi quattro anni, la seconda consecutiva. Con il Cholo in panchina, tutte le volte che sono giunti a questo punto della competizione hanno poi raggiunto la finale (e hanno sempre perso con il Real Madrid). In questa edizione, l’Atletico Madrid ha vinto 7 partite su 10 (due pareggi nel ritorno di ottavi e quarti con Bayer Leverkusen e Leicester, un ko nei gironi con il Bayern Monaco) mantenendo la porta imbattuta in 6 occasioni. Con Simeone, i clean sheet sono addirittura 27 in 46 partite di Champions League.

  • I precedenti con la Juventus: 7 partite, 4 vittorie bianconere, 1 pareggio e 2 successi degli spagnoli.
  • L’ultima volta contro la Juventus... E’ stata nella fase a gironi dell’edizione 2014-15, quando l’Atletico Madrid vinse 1-0 al Calderòn e nel ritorno a Torino fu 0-0. I bianconeri passarono per secondi dietro agli spagnoli, ma poi raggiunsero la finale di Berlino.
Saul dopo il gol a Leicester

Saul dopo il gol a LeicesterGetty Images

Monaco

La squadra rivelazione di questa edizione, tornata tra le prime quattro d’Europa per la prima volta dalla mitica edizione 2003/04, quando allenata da Didier Deschamps giunse fino alla finale di Gelsenkirchen dove fu sconfitta dal Porto di José Mourinho. A trascinarla la coppia Mbappé-Falcao, ma anche tutto il talento plasmato dal portoghese Leonardo Jardim. Alla Juventus, il Monaco rievoca dolci ricordi: la semifinale del 1997/98 e i quarti di finale del 2014/15.

  • I precedenti con la Juventus: 4 partite, 2 vittorie bianconere, 1 pareggio e 1 successo monegasco.
  • L’ultima volta contro la Juventus... E’ stata nei quarti di finale dell’edizione 2014-15, quando la Vecchia Signora passò per 1-0 nell’andata allo Stadium ed ebbe accesso alle semifinali pareggiando 0-0 al Louis II. Alla fine, i bianconeri arrivarono in finale.
Kylian Mbappé

Kylian Mbappé Imago

Real Madrid

Le polemiche legate all’arbitraggio di Kassai nel ritorno con il Bayern Monaco e Cristiano Ronaldo, autore di 100 gol in Champions League, hanno proiettato i Merengues in semifinale per il settimo anno consecutivo. Un record assoluto nella competizione che tiene vivo il sogno di Zinedine Zidane: vincere per due volte consecutive nella coppa più importante, cosa mai riuscita dall’addio alla vecchia Coppa dei Campioni e impresa che manca dai tempi del Milan di Arrigo Sacchi. Se non altro, la Juventus ha sempre eliminato i Merengues nel doppio confronto in Champions League (quarti 1995/96, semifinale 2002/03, quarti 2004/05 e semifinale 2014/15).

  • I precedenti con la Juventus: 18 partite, 8 vittorie bianconere, 2 pareggi e 8 successi madridisti.
  • L’ultima volta contro la Juventus... E’ stata la dolcissima semifinale dell’edizione 2014/15, quando i bianconeri vinsero 2-1 a Torino e pareggiarono 1-1 al Bernabeu conquistando il pass per la finale di Berlino.

Video - La Juventus difende con gioia: ecco perché adesso fa paura a tutti

01:36
0
0