AFP

Kimpembe, colui che fece dimenticare Thiago Silva annichilendo Suarez

Kimpembe, colui che fece dimenticare Thiago Silva annichilendo Suarez

Il 16/02/2017 alle 11:08

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Nella magica notte del Paris, coronata da un sonoro e netto 4-0 ai danni del Barcellona, c’è una storia che merita di essere raccontata. Parliamo di Presnel Kimpembe difensore classe 1995 nativo della repubblica democratica del Congo ma naturalizzato francese. Si tratta di un ragazzo dal fisico possente, 188 cm di uomo, ma che all’occorrenza può essere spostato sulla fascia grazie alla sua velocità e forza fisica.

Presnel, prima di martedì sera aveva giocato meno di 1000 minuti in campionato, spesso e volentieri subentrando a gara in corso, ma ieri è partito titolare al posto di un certo Thiago Silva, ai box per problemi fisici. Inizialmente in molti avevano visto il difensore francese come l’anello debole della formazione parigina probabilmente immaginandosi lo scontro con Suarez. Eppure Kimpembe dall’alto della sua personalità è sceso in campo al fianco di Marquinhos e ha completamente annullato Suarez e limitato Messi, tant’è vero che il Barcellona ha avuto solo due occasioni da rete capitate sui piedi di Gomes e Umtiti, un difensore e un centrocampista mentre la Msn non è pervenuta soprattutto per merito del colosso francese.

Tanti osservatori durante l’incontro avranno elogiato l’ottima partita di Kimpembe senza neanche pensare che per il classe 1995 fosse l’esordio assoluto in campo europeo e per di più sostituendo un certo Thiago Silva, per un informazioni chiedere alla sponda rossonera del naviglio.

Non sappiamo come Presnel si sia mai sognato l’esordio in Champions League ma possiamo dire con certezza che nella notte di San Valentino nella città più romantica d’Europa il mondo del calcio si è innamorato di un ragazzo di 21 anni che ha messo per davvero la museruola a Luis Suarez.

Video - La storia dei fratelli Pogba, avversari per una notte

01:00
0
0