Getty Images

Verso il sorteggio delle semifinali: l'Europa crede nella Juventus

Verso il sorteggio delle semifinali: l'Europa crede nella Juventus
Di Eurosport

Il 20/04/2017 alle 19:40

Real Madrid, Juventus, Monaco e Atletico Madrid. Sono queste le semifinaliste dell’edizione 2016-2017 della Champions League e venerdì (ore 12 in diretta su Eurosport) conosceranno il loro destino.

Benjamin Heckner - Eurosport Germania

" La Juventus vincerà la Champions League: ha una difesa molto esperta, giocatori con un'enorme disciplina tattica, la Vecchia Signora è pronta per il titolo. Il risultato ottenuto contro il Barcellona darà alla Juventus grande fiducia verso la semifinale, indipendentemente da chi li attende. E dopo i dentro-fuori molto combattuti delle ultime stagioni di Champions League, i bianconeri hanno voglia di successo. La Juve sta migliorando la sua rosa stagione dopo stagione, il mix di giocatori esperti come Gianluigi Buffon o Giorgio Chiellini e grandi talenti come Paulo Dybala sembra perfetto."
Paulo Dybala Juventus Barcellona 2017

Paulo Dybala Juventus Barcellona 2017LaPresse

Alessandro Dinoia - Eurosport Italia

" La Juventus ha tutto per vincere la Champions League. La vittoria contro il Barcellona ha dato consapevolezza ai bianconeri che hanno la difesa migliore d’Europa. Allegri ha trovato il modulo adatto anche a livello europeo, il 4-2-3-1. L’attacco è equilibrato e l’esplosione di Paulo Dybala può fare la differenza. Il Bayern Monaco poteva rappresentare una minaccia, ma tolti i tedeschi nessuno è solido quanto la Vecchia Signora che ormai sembra aver superato anche il blocco psicologico che pativa in questa competizione. Due anni fa le altre tre semifinaliste volevano affrontare la Juventus, oggi tutte vogliono evitarla. Buffon, a 39 anni, può finalmente realizzare il suo sogno."
Juventus Turin gegen den FC Barcelona

Juventus Turin gegen den FC BarcelonaGetty Images

Alex Chick - Eurosport UK

" Il Monaco. Seriamente, perché no? Saranno anche sfavoriti, ma io non ho dubbi che questa sia una grande squadra. Hanno spazzato via avversari del calibro di Tottenham, Manchester City e Dortmund e sono al comando della Ligue 1. Dovranno battere due delle più forti corazzate europee per sollevare la Coppa, ma Real, Atletico e Juventus possono essere eguagliate: tutte e tre hanno qualità ed esperienza in difesa, ma non un grande ritmo, e tutte e tre saranno vulnerabili al cospetto dell'abilità e della velocità di giocatori come Mbappé e Lemar. Il Monaco gioca con libertà, fantasia e fiducia - e quando le stelle si allineano per una squadra, tutto è possibile."
Kylian Mbappe of AS Monaco celebrates his goal with captain Radamel Falcao during the UEFA Champions League Quarter Final second leg between AS Monaco and Borussia Dortmund at Stade Louis II on April 19, 2017 in Monaco, Monaco

Kylian Mbappe of AS Monaco celebrates his goal with captain Radamel Falcao during the UEFA Champions League Quarter Final second leg between AS Monaco and Borussia Dortmund at Stade Louis II on April 19, 2017 in Monaco, MonacoGetty Images

Laurent Vergne - Eurosport Francia

" La Juventus. Considerando la situazione dalla Francia, il Monaco che vince tutto sarebbe una storia assolutamente incredibile. Perché questa è una squadra giovane ed entusiasmante e un club che è stato in Ligue 2 solo 4 anni fa. Ma pensiamo con la nostra testa, non con il nostro cuore. Il recente passato potrebbe spingerci a scommettere su una terza finale tra Real e Atletico in 4 anni, ma forse questa è l’ora della Juventus. 2 anni fa erano quasi lì, ma probabilmente non erano ancora pronti. Hanno tutto per vincere quest'anno. Il modo in cui hanno battuto il Barcellona dice molto e darà loro molta fiducia in vista del rush finale. Questa è una squadra di talento, equilibrio ed esperienza. E mi piace pensare che il Signor Destino darà finalmente un bacio a ‘nonno’ Gigi Buffon."
Antoine Griezmann

Antoine GriezmannLaPresse

Cristian Maxedo - Eurosport Spagna

" Tutte e quattro le squadre hanno possibilità di vincere la Champions, ma scommetteremmo sull’Atletico Madrid perché ha tutti i punti di forza degli altri tre avversari. Ha abbastanza esperienza, raggiunta nell'ultima stagione, come il Real Madrid. Ha la stessa solidità difensiva della Juventus, è una squadra difensivamente molto simile agli italiani. Ha giocatori giovani e affamati come il Monaco. Inoltre, a nostro parere, ha il miglior portiere (Oblak) e il miglior allenatore (Simeone) delle quattro squadre. Il punto debole potrebbero essere i guai fisici (ora sono ko Juanfran e Vrsaljko, quindi manca un difensore destro) e i diversi infortuni anche a centrocampo, ma in compenso c’è un fantastico Griezmann. "

Video - La Juventus difende con gioia: ecco perché adesso fa paura a tutti

01:36
0
0