LaPresse

Feyenoord-Napoli, probabili formazioni e statistiche: Lorenzo Insigne out per pubalgia

Feyenoord-Napoli, probabili formazioni: Lorenzo Insigne out per pubalgia
Di Eurosport

Il 06/12/2017 alle 15:01

All'andata, il Napoli ha battuto il Feyenoord 3-1: per passare agli ottavi di Champions League, la squadra di Sarri ha bisogno di un altro successo e sperare che il Manchester City vinca a sua volta in casa dello Shakhtar. Mancherà Lorenzo Insigne, a riposo per pubalgia.

Probabili formazioni e statistiche di Feyenoord-Napoli, match in programma per la sesta giornata del gruppo F di Champions League, mercoledì 6 dicembre alle ore 20.45. Nel Napoli spicca l'assenza di Lorenzo Insigne per un problema agli adduttori: salta la prima partita dopo 60 gare giocate consecutivamente. Al suo posto dovrebbe giocare Zielinski.

Le probabili formazioni

  • Feyenoord (4-3-3): Jones; Nieuwkoop, Van Beek, Tapia, Nelom; Amrabat, Toormstra, Vilhena; Berghuis, Jorgensen, Larsson. All.: Van Bronckhorst.
  • Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski. All.: Sarri.
La probabile formazione del Napoli contro il Feyenoord

Le statistiche

  • Il Napoli ha già giocato due partite in Olanda, entrambe nella fase a gironi di Europa League, e non ha mai vinto: 3-3 contro l’FC Utrecht nel 2011-11 e sconfitta per 3-0 contro il PSV Eindhoven nel 2012-13 con Dries Mertens, ora al Napoli, autore del secondo gol.
  • Nella seconda giornata della fase a gironi, il Napoli ha battuto il Feyenoord per 3-1: si tratta della prima vittoria in assoluto dei Partenopei contro una squadra olandese (2 pareggi e 2 sconfitte negli altri precedenti).
  • Il Napoli ha perso le altre due trasferte della stagione in Champions League, cadendo 2-1 contro lo Shakhtar e il Manchester City.
  • Il Napoli ha perso quattro delle ultime 11 trasferte europee dal 2015/16 (6 vittorie e un pareggio nelle altre): l’anno scorso il Napoli ha raccolto 7 punti lontano dal San Paolo.
Jose Maria Callejon festeggia il gol del 3-0 realizzato nella partita tra Napoli e Feyenoord, Champions League 2017/18

Jose Maria Callejon festeggia il gol del 3-0 realizzato nella partita tra Napoli e Feyenoord, Champions League 2017/18Getty Images

  • Il Feyenoord ha giocato in casa 6 partite contro squadre italiane, raccogliendo 2 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta, arrivata nell’ultimo match (2-1 contro la Roma nell’Europa League del 2014-15).
  • Il Feyenoord non batte una squadra italiana dalla Coppa Uefa 2001-02, 1-0 contro l’Inter in semifinale. Da quel giorno in poi, ha raccolto 3 pareggi e 3 sconfitte.
  • Quest’anno, il Feyenoord ha perso in casa contro il Manchester City (4-0) e lo Shakhtar Donetsk (2-1). Se dovesse perdere anche contro il Napoli, chiuderebbe la fase a gironi perdendo tutte le partite, cosa successa ad altre 19 squadre in passato.
  • Il Feyenoord ha perso le ultime 8 partite di Champions League disputate, 12 se consideriamo anche i preliminari.
  • Il Feyenoord non vince in casa in Champions League dal 31 ottobre 2001 (2-1 contro lo Spartak Mosca): da quel giorno in poi sono arrivati due pareggi e tre sconfitte.
  • Il Feyenoord gioca in Champions League per la prima volta dal 2002-03, quando fu eliminato nella fase a gironi. Ha perso anche nei preliminari del 2012-13 contro la Dynamo Kiev e nel 2014-15 contro il Besiktas.

Video - Sarri: "Preferivo morire prima di vedere un Napoli-Juventus grigi contro gialli"

01:28
0
0