LaPresse

Montella: "Bravi contro un avversario ostico". Mihajlovic: "Ci siamo suicidati"

Montella: "Bravi contro un avversario ostico". Mihajlovic: "Ci siamo suicidati"
Di Eurosport

Il 12/01/2017 alle 23:29

Le reazioni a caldo del match di San Siro tra Milan e Torino, valido per gli ottavi di Coppa Italia.

Vincenzo Montella (allenatore Milan)

" Ho visto una partita lenta nel primo tempo, abbiamo sofferto un po' gli inserimenti del Torino. Il gol subito ci ha dato una spinta in più, eravamo più veloci. Siamo stati più bravi nel secondo tempo contro un avversario ostico, ben messo in campo. Bonaventura può fare sia l'interno che l'esterno offensivo. Spesso ha bisogno della fascia, davanti ha più spazio. Paletta sta avendo un rendimento importante, comanda la difesa, ormai non è più una sorpresa. Deulofeu? Lo conosco bene, vedremo se arriverà. I giovani? Speriamo ne arrivino sempre di più dal settore giovanile"

Giacomo Bonaventura (centrocampista Milan)

" Siamo partiti un po' lenti, nel secondo tempo abbiamo accelerato. Ora c'è la Juve, uno scoglio difficile ma ci proveremo. Abbiamo visto che il Torino è una squadra difficile da affrontare, proveremo a fare anche meglio di stasera"

Sinisa Mihajlovic (allenatore Torino)

" Possiamo solo recitare il mea culpa, come spesso succede ci siamo suicidati. Dovevamo chiudere la gara e invece abbiamo sbagliato troppe ripartenze e poi abbiamo preso due gol. Perdere due volte con il Milan senza meritare fa male. Dobbiamo prendercela con noi stessi. Ci tenevamo molto, ci dispiace. Ci è mancata un po' di personalità. Ci hanno fatto male in 10', poi abbiamo ricominciato a giocare. Bravo Donnarumma che in due situazioni ha salvato il risultato. Dobbiamo concentrarci su quello che prepariamo, senza pensare troppo al risultato."

***

VIDEO - Cantona inaugura il 2017: le sue ultime sentenze su Ibrahimovic, Ranieri e non solo...

Video - Cantona inaugura il 2017: le sue ultime sentenze su Ibrahimovic, Ranieri e non solo...

02:56
0
0