Getty Images

Le pagelle di Zulte Waregem-Lazio 3-2

Le pagelle di Zulte Waregem-Lazio 3-2

Il 07/12/2017 alle 23:20Aggiornato Il 08/12/2017 alle 01:47

Per Vargic non è serata, tra i giovani il migliore è Miceli. Gran rientro di Felipe Anderson, ma il migliore è Lucas Leiva: assist e splendido gol. Nei belgi emergono de Pauw e Leya Iseka, entrambi nel tabellino.

=Lazio=

Ivan VARGIC 5 - Serata no per il portiere di riserva di Inzaghi, non incolpevole né su de Pauw né su Heylen. E a corredo, un paio di rinvii completamente sbagliati che mettono in difficoltà i compagni.

PATRIC 6 - Troppo molle nella sfida aerea a de Pauw, che lo supera segnando l'1-0. Ma poi si riprende bene, proponendosi pure nel ruolo di ala al posto di Basta.

Luiz FELIPE 5,5 - In affanno quando lo Zulte Waregem si avvicina alla porta biancoceleste. Sbaglia nel primo tempo venendo graziato da Doumbia, poi perde il duello con Heylen (dal 65' WALLACE 6 - Al rientro dopo quasi tre mesi, gestisce bene i minuti iniziali. Poi non riesce a tenere Leya Iseka, che segna il 3-2)

BASTOS 6 - Anche lui ha qualche difficoltà, come i compagni, ma nel complesso disputa una gara sicura. Grande lo slalom nell'area avversaria in occasione del gol annullato a Palombi.

Dusan BASTA 6,5 - Non continuo, ma autore di ottimi lampi. Splendido un pallone filtrante che lancia Patric verso il fondo. Nel finale arretra a terzo di difesa, con una bella chiusura davanti a Vargic.

Alessandro MURGIA 5,5 - Quasi mai padrone del centrocampo. Prova a compensare con grinta e forza di volontà, ma non è una gran serata.

Alessio MICELI 6 - All'esordio da titolare con la maglia della Lazio, non sfigura, anche se tutto sommato si limita al compitino. Batte punizioni e angoli: un bel segnale di fiducia (dal 55' Lucas LEIVA 7 - Entra, porta esperienza in campo, fornisce un assist vincente e segna di tacco la splendida rete del momentaneo 2-2. Tutto inutile per portare a casa punti, ma è una grande mezz'ora)

Luca CRECCO 5 - Male. Troppi gli errori in mezzo al campo da parte del talento laziale, che non entra mai in partita. Ha una grande opportunità, ma liscia clamorosamente davanti alla porta (dal 55' Felipe ANDERSON 6,5 - Rieccolo! La nota più lieta della serata laziale. Fa vedere di che pasta sia fatto con dribbling e assist preziosi e batte la punizione da cui sorge il pari)

Jordan LUKAKU 6,5 - Gara a due facce: sottotono e costantemente richiamato da Inzaghi nel primo tempo, devastante nel secondo. Tanto da lasciare il segno in entrambi i gol.

Alessandro PALOMBI 5 - Ha alcune buone opportunità, ma non le sfrutta peccando di precipitazione. Non trova quasi mai l'intesa con Caicedo.

Felipe CAICEDO 6,5 - Serata difficile, perché i rifornimenti scarseggiano, ma riesce comunque a lasciare lo zampino sotto porta. Meno bene invece in marcatura su Heylen, che non perdona.

All. Simone INZAGHI 6 - Poco da rimproverargli: già qualificato da tempo si affida a riserve e giovani, conscio dello scarso valore della gara. E fa bene, nonostante il ko.

+++

=Zulte Waregem=

Bostyn 6; Heylen 6,5, de Fauw 6, Baudry 6; Walsh 5,5 (87' Saponijc s.v.), Doumbia 6 (46' de Sart 5,5), Kaya 6,5, Madu 5,5 (46' Hamalainen 6); Coopman 5,5; de Pauw 6,5, Leya Iseka 6,5. All. Dury 6,5

Video - Fassone: "Dalla Uefa richieste oggettivamente impossibili, ma no a funerali anticipati"

02:05
0
0