Getty Images

La Germania debutta alla grande: 2-0 alla Repubblica Ceca nel girone dell’Italia

La Germania debutta alla grande: 2-0 alla Repubblica Ceca nel girone dell’Italia

Il 18/06/2017 alle 19:55Aggiornato Il 18/06/2017 alle 20:41

Dal nostro partner OAsport.it

La Germania inizia nel migliore dei modi gli Europei Under 21 sconfiggendo la Repubblica Ceca con un tondo 2-0 e portandosi momentaneamente al comando del Gruppo C in attesa dell’Italia che questa sera giocherà contro la Danimarca.

I tedeschi hanno confermato la propria superiorità tecnica e si sono imposti con autorevolezza, giocando a tratti un calcio di qualità. La Repubblica Ceca, invece, ha commesso diversi errori in attacco che le hanno impedito di lottare concretamente per la vittoria: ora sono a un passo dall’eliminazione, decisiva la prossima partita contro l’Italia.

La Germania ha fatto la differenza già in avvio dove ha subito pressato la Repubblica Ceca nella sua metà campo, arrivando al palo con Gnabry al 28′ (conclusione di destro deviata da Zima). Selke, Meyer e Gnabry mettono in ginocchio la difesa avversaria che capitola al 44′ per merito di un super Meyer: il fantasista entra in area dalla sinistra e sfodera un micidiale tiro a giro che si insacca nell’angolino.

I tedeschi rientrano dagli spogliatoi motivati a chiudere subito l’incontro e al 50′ firmano il raddoppio: lancio lungo di Arnold, il pallone sembra facilmente gestibile da Soucek che invece lo liscia, Gnabry si fionda in area e calcia a botta sicura.

Avanti 2-0 i tedeschi si rilassano e prestano il fianco al tentativo di rimonta dei cechi che però trovano uno Schick lontanissimo dagli standard visti in Serie A: brutto errore al 57′ quando calcia alto da posizione ravvicinata. Continuo pressing della Repubblica Ceca che però porta a un nulla di fatto. La Germania si fa sentire in contropiede e trova un calcio di rigore all’84’ grazie a Gnabry il cui cross viene stoppato da Jankto con il braccio. Selke, però, si fa parare il tiro da Zima. Sulla ripartenza Schick si divora un altro gol, nel finale non succede più nulla.

Video - Da Donnarumma a Ñíguez: i migliori talenti dell'Europeo Under 21

01:47
0
0