Getty Images

Italia, il mondiale è ancora possibile: con la nazionale femminile l'obiettivo è Francia 2019

Italia, il mondiale è ancora possibile: con la nazionale femminile l'obiettivo è Francia 2019

Il 15/11/2017 alle 13:02Aggiornato Il 15/11/2017 alle 13:12

3 vittorie su altrettanti incontri, 9 reti fatte e 0 subite, capolista del girone di qualificazione. Le statistiche parlano chiaro e se da un lato c'è un'Italia che si dispera per la mancata qualificazione a Russia 2018, dall'altro c'è quella che ancora crede nel sogno mondiale: la Nazionale di calcio femminile.

Per un’Italia che si ferma, ce n’è un’altra che avanza. Si tratta delle azzurre del CT Milena Bertolini, le ragazze della nostra nazionale, quella che ancora può credere nel sogno Mondiale.

In un momento in cui il mondo del calcio piange una sconfitta, c’è il rovescio della medaglia in quello stesso rettangolo verde “dei maschi”. La Nazionale Italiana di calcio femminile continua a credere in un traguardo tangibile, in un sogno che potebbe diventare realtà: la qualificazione ai Mondiali 2019 in Francia, un obiettivo che manca dal 1999 ai campionati del mondo disputati negli USA, in cui le azzurre uscirono al primo turno.

E se quello del 2019, 20 anni dopo gli States, fosse il trampolino di lancio per il calcio italiano e per una rinascita a partire dal “pallone in rosa”?

Il movimento italiano, c’è da dirlo, è in crescita tanto che società maschili stanno investendo sempre di più anche nel lato femminile del calcio. Certo, in Europa le italiane continuano a far fatica contro i colossi tedeschi, francesci e spagnoli che ancora dettano legge ma i presupposti per creare un movimento in continua evoluzione ci sono tutti.

Se pensiamo che nelle qualificazioni ai mondiali di Francia 2019, in tre gare disputate, le azzurre hanno conquistato tre vittorie e occupano a punteggio pieno la testa del girone. 9 reti segnate, 0 subite. Tanto ottimismo e voglia di centrare l’obiettivo mondiale.

Che la rinascita possa partire dalle donne? Forse, magari. Sarebbe un bello spot per l’intero movimento che ha bisogno di storie vincenti. Intanto le azzurre continuano ad allenarsi a Novarello agli ordini del CT Milena Bertolini, ex calciatrice del Brescia, in vista dei prossimi impegni:

28 Novembre: Portogallo-Italia

6 Aprile: Moldavia-Italia

10 Aprile: Italia-Belgio

8 Giugno: Italia-Portogallo

4 Settembre: Belgio-Italia

Passeranno le prime dei sette gironi e le quattro migliori seconde si giocheranno il pass negli spareggi. E non si può dire che “ci hanno tolto un sogno”, perché con queste ragazze si può ancora sognare un Mondiale.

Video - Eurogol di Daniela Sabatino in Svezia-Italia agli Europei femminili, che perla!

01:21
0
0