Eurosport

Cristiano Ronaldo è il più grande bomber d'Europa: 13 gol in un mese, mai così decisivo

Cristiano Ronaldo è il più grande bomber d'Europa: 13 gol in un mese, mai così decisivo

Il 19/05/2017 alle 11:18

Il fuoriclasse di Madeira abbatte un record che durava da 46 anni e, grazie alla doppietta di Vigo, diventa il re dei cannonieri dei cinque grandi campionati europei: nell'ultimo mese ha raggiunto l'apice della forma e il Real Madrid, da quando veste la "camiseta blanca", sfonda regolarmente il muro dei 100 gol.

A maggio si vincono i trofei, a maggio si esaltano i fuoriclasse. Cristiano Ronaldo lo sa perfettamente e ha segnato nell’ultimo mese 13 gol: una cifra pazzesca che ha trascinato il Real Madrid in finale di Champions e a un solo punto dalla conquista della Liga. L’ultima vittima è stata il Celta Vigo, ma lo stesso destino è toccato a Siviglia e Valencia in Spagna mentre in Europa Bayern Monaco e Atletico venivano seppelliti dalle sue prodezze.

Nessuno come CR7 nei 5 grandi campionati europei

Il 13 non è l’unico numero fortunato del portoghese che, grazie alla doppietta del Balaidos (campo storicamente ostico per i blancos), ha superato Jimmy Greaves in testa alla classifica dei marcatori di tutti i tempi nei cinque grandi campionati europei: 368 centri, cifra che impressiona così come le 63 partite di fila che vedono andare a segno il Real Madrid. Una macchina da guerra più che una squadra per un altro record che si avvicina: nessuno nella storia ha mai segnato in tutti gli incontri della Liga nell'arco della stessa stagione. Da 37 a 38 il passo è breve, il Malaga dovrà fare un'impresa per fermare la squadra di Zidane, a cui basterà non perdere per vincere il campionato.

Giocatore Gol nei 5 grandi campionati Periodo Squadre
1. Cristiano RONALDO* 368 2003- Manchester United, Real Madrid
2. Jimmy GREAVES 366 1957-71 Chelsea, Milan, Tottenham, West Ham United
3. Gerd MÜLLER 365 1965-79 Bayern Monaco
4. Lionel MESSI* 347 2004- Barcellona
5. Steve BLOOMER 317 1892-1914 Derby County, Middlesbrough
--- --- --- ---
10. Silvio PIOLA 274 1930-54 Pro Vercelli, Lazio, Juventus, Novara
11. Zlatan IBRAHIMOVIĆ* 268 2004- Juventus, Inter, Barcellona, Milan, PSG, Manchester United
--- --- --- ---
19. Francesco TOTTI* 250 1993- Roma

* Giocatori in attività

Cristiano Ronaldo, giocatore totale

A CR7 non capitava dalla finale del Mondiale per Club contro il Kashima di realizzare due gol di sinistro nello stesso match e quello d’apertura contro il Celta Vigo è stato solo il suo terzo sigillo da fuori area in questo campionato. Anche questi dati, inediti per lui, vanno letti come massima espressione del repertorio di un giocatore totale. Nella partita di mercoledì sera, il portoghese ha toccato una velocità massima di 31,86 chilometri all'ora evidenziando una freschezza di gambe, come in occasione dello 0-2, che ha lasciato gli avversari a distanza di sicurezza. Raramente l’abbiamo visto così in forma, ma oltre alle 6 reti gonfiate ad aprile e le 7 di questo maggio fenomenale, Cristiano Ronaldo ha lanciato altri segnali non così scontati: contro il Celta si è sacrificato per la squadra, è tornato più volte in difesa, è stato prezioso nei contrasti e ha recuperato otto palloni che sembravano ormai persi.

Cristiano Ronaldo (Real Madrid)

Cristiano Ronaldo (Real Madrid)Getty Images

Il Real Madrid con lui è una macchina da gol

I suoi gol in Galizia hanno ricordato i vecchi tempi: un sinistro dal limite e un altro dopo una sgroppata, due scintille che lo hanno allontanato per un attimo dalla posizione del vero ‘9’, ruolo che ha occupato egregiamente nell’ultimo periodo della sua carriera. Sia lontano dalla porta che in veste di predatore d’area, il campione di Madeira sa reinventarsi anche a gara in corso e per questo è quasi immarcabile: prima che arrivasse a Madrid, il Real solo una volta su 78 segnò più di 100 reti nella Liga (107 nella stagione 1989-90), con CR7 da 8 anni riesce a sfondare questo muro con una facilità imbarazzante.

Video - Zinedine Zidane, già nella storia anche da allenatore

00:57
0
0