Getty Images

Balotelli raddrizza la serata storta del Nizza: con l'Angers è 2-2

Balotelli raddrizza la serata storta del Nizza: con l'Angers è 2-2

Il 22/09/2017 alle 20:53Aggiornato Il 23/09/2017 alle 03:26

Super Mario realizza prima l'1-2 dal dischetto e poi, sugli sviluppi di un corner dopo una punizione da lui stesso battuta, propizia al 76' l'autorete di Traoré. Formazione di Favre con poche idee là davanti e primo pareggio in campionato per Cardinale & Co. Un pari che rallenta la corsa dei rivieraschi, che salgono solo a quota 10 punti in graduatoria.

Stadio Allianz Riviera: Balotelli-Angers 2-2. Già, perché - pur con la solita indolenza - si può dire che nella serata storta del suo Nizza, solo lui è rimasto "sul pezzo", raddrizzando un match che si era messo malissimo. Addirittura a causa di un doppio svantaggio firmato Pavlović (al 13') e Toko Ekambi (al 34'). L'ex Milan, ha quindi accorciato le distanze dal dischetto e, nella ripresa, propiziato l'autore che ha decretato il definitivo pareggio.

La cronaca della partita

Parte male e al piccolo trotto il match della formazione di Favre (che risparmia ancora Sneijder, lasciandolo in panchina in attesa della forma migliore, subito sotto poco prima del quarto d'ora: calcio di punizione dai venti metri di Fulgini e colpo di testa vincente di Mateo Pavlović, che in area salta più in atto di tutti infilando Cardinale. Il Nizza non riesce a produrre azioni da gol credibili, fatta eccezione per un'iniziativa personale del terzino sinsitra Jalliet, che dal limite conclude di prepotenza a giro sfiorando il palo. Il Nizza staziona nella metà campo angioina sperando in qualche colpo del giocoliere di fascia Saint-Maximin ma è la formazione di Moulin ad andare nuovamente a segno: al 34', bella combinazione sulla sinistra tra Tait ed Andreu. Il cross di quest'ultimo è un invito a nozze per Toko Ekambi, che da due passi non ha difficoltà a realizzare. Lo 0-2, scuote minimamente i nizzardi, che pervengono al pareggio 5' dopo: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la deviazione di Saint-Maximin viene intercettata con un braccio da Mangani. Seppur vicinissimo all'avversario, per l'arbitro non ci sono dubbi: è rigore, che Balotelli realizza spiazzando Letellier. Nella ripresa l'Angers si schiaccia e il Nizza, pur senza un vero e proprio forcing sfrenato, arriva al pareggio. Balotelli, che nel frattempo si era concentrato a fare innervosire tutti i componenti della difesa angioina, conquista punizione dal limite inducendo Pavlović all'ammonizione. Lo stesso Super Mario calcia in porta incontrando la risposta miracolosa di Letellier, che devia a lato. Sugli sviluppi del corner successivo, Balotelli si piazza tra Thomas e Traoré, inducendo quest'ultimo a spedire palla di testa alle spalle del proprio portiere.

Il 2-2 incoraggia i rossoneri a provarci fino alla fine, mettendo in fila un paio di occasioni pericolose: all'88' Le Marchand calcia (in diagonale) incredibilmente fuori una palla arrivataglia da una punizione di Dante, deviata. E, al 95', Pléa impegna con una botta dal limite Letellier al volo plastico. Finisce, tuttavia, 2-2.

La statistica chiave

Primo pareggio in sette gare di campionato per il Nizza, che conta anche tre vittorie e altrettante sconfitte. E' addirittura il quinto, invece, per l'Angers.

Il tweet

Primo tempo da incubo per il Nizza...

Il migliore

Mario BALOTELLI (Nizza): sembra essere l'unico in campo ad avere idea di come si esce da una situazione complicata come quella in cui era scivolato il Nizza dopo i primi 35'.

Il peggiore

DANTE (Nizza): l'ex Bayern, là dietro, fa acqua da tutte le parti.

Il tabellino

NIZZA-ANGERS 2-2

Nizza (4-4-2): Cardinale; Souquet, Dante, Le Marchand, Jallet; Saint-Maximin, Koziello (69' Tameze), Mendy, Lees-Melou; Pléa, Balotelli. All.: Favre.

Angers (5-3-2): Letellier; Manceau, Pavlović, Traoré, Thomas, Andreu; Tait (79' Sunu), Jean-Tahrat (51' Santamaria), Mangani; Fulgini (60' Capelle), Toko Ekambi.

Arbitro: François Letexier di Bédée.

Gol: 13' Pavlović (A), 34' Toko Ekambi (A), 39' rig. Balotelli (N), 76' aut. Traoré (N).

Note - Recupero: 0+5. Ammoniti: Jean-Tahrat, Le Marchand, Balotelli, Cardinale, Pavlović, Dante.

Video - Sarri: "Maradona è al di sopra di tutto, ma Mertens è un fuoriclasse"

01:52
0
0