Getty Images

Tutte le qualificate a Russia 2018 e la situazione dei playoff europei

Tutte le qualificate a Russia 2018 e la situazione dei playoff europei
Di Eurosport

Il 11/10/2017 alle 17:42Aggiornato Il 13/10/2017 alle 08:21

Dall'Africa al Sudamerica passando per Asia, Concacaf ed Europa: facciamo il punto sui gironi di qualificazione alla fase a finale, un articolo in aggiornamento costante.

Ecco il quadro completo (e in aggiornamento costante) sulle qualificazioni Mondiali.

Già qualificate in 23: restano 9 posti

Siamo arrivati a ottobre con otto nazionali già sicure del pass: Russia (paese ospitante), Belgio (Europa), Brasile (Sudamerica), Messico (Concacaf), Arabia Saudita, Corea del Sud, Giappone e Iran (Asia). A ottobre si sono aggiunte Nigeria, Egitto, Costa Rica, Germania, Inghilterra, Spagna, Polonia, Serbia, Islanda, Francia, Portogallo, Uruguay, Argentina, Colombia e Panama. Siamo a 23 su 32.

Asia: l'Australia vince lo spareggio con la Siria, ora playoff con Honduras

La fase a gironi, qui, è terminata a settembre e ha espresso le quattro qualificate: Arabia Saudita, Corea del Sud, Giappone e Iran. Lo spareggio tra Siria e Australia ha promosso (non senza fatica) i Socceroos. 1-1 all'andata e 2-1 ai supplementari in casa. Adesso l'Australia se la vedrà con la quarta del Gruppo Concacaf, Honduras.

Video - Omar Al-Somah, il figliol prodigo che sta facendo sognare la Siria

01:10

Africa: Nigeria e Egitto in Russia, countdown Tunisia

La Nigeria stacca il pass per la Russia così come l'Egitto, che dopo 28 anni di assenza forzata torna a qualificarsi per un Mondiale grazie al rocambolesco 2-1 rifilato al Congo (vantaggio di Salah, pareggio avversario all'87esimo e gol decisivo dell'ex attaccante della Roma al 95esimo!). Fuori dai giochi il Ghana, mentre alla Tunisia basta un punto ed è tutto in bilico nel Gruppo D.

Gruppo A

  • Lunedì 6 novembre: DR Congo-Guinea
  • Lunedì 6 novembre: Tunisia-Libia
  • Classifica: Tunisia 13, DR Congo 10, Guinea 3, Libia 3.

Gruppo B

  • Lunedì 6 novembre: Algeria-Nigeria
  • Lunedì 6 novembre: Zambia-Camerun
  • Classifica: Nigeria 13, Zambia 7, Camerun 6, Algeria 1.

Gruppo C

  • Lunedì 6 novembre: Costa d'Avorio-Marocco
  • Lunedì 6 novembre: Gabon-Mali
  • Classifica: Marocco 9, Costa d'Avorio 8, Gabon 5, Mali 3.

Gruppo D

  • Lunedì 6 novembre: Burkina Faso-Capo Verde
  • Venerdì 10 novembre, ore 18:00 italiane: Sudafrica-Senegal
  • Martedì 14 novembre: Senegal-Sudafrica
  • Classifica: Senegal 8, Burkina Faso 6, Capo Verde 6, Sudafrica 4.

Gruppo E

  • Lunedì 6 novembre: Ghana-Egitto
  • Lunedì 6 novembre: Congo-Uganda
  • Classifica: Egitto 12, Uganda 8, Ghana 6, Congo 1.

Video - Essam El-Hadary eroe in Egitto: primo Mondiale a 44 anni

00:57

Concacaf: USA fuori dal Mondiale

La formula premiava le prime tre classificate nel girone a sei squadre del quinto round. Se il Messico si era qualificato a settembre, la Costa Rica ha staccato il biglietto per la Russia grazie al pari ottenuto contro l'Honduras. Poi, nell'ultimo turno, la sorpresa. Panama vince con la Costa Rica e va al Mondiale direttamente, per la prima volta nella propria storia. Honduras avrà il playoff con l'Australia, mentre gli USA restano fuori per la prima volta dal 1986, colpa del ko contro Trinidad.

  • Classifica: Messico 21, Costa Rica 16, Panama 13, Honduras 13, USA 12, Trinidad e Tobago 6.

Video - La prima storica qualificazione di Panama

01:04

Oceania: la Nuova Zelanda trova il Perù

Conclusa la fase a gironi, si è già disputato anche lo spareggio tra Nuova Zelanda e Isole Salomone. Gli All Whites aspettavano soltanto l'esito del girone sudamericano e ora sanno con chi se la dovranno vedere nei playoff di novembre: il sorprendente Perù.

Europa: ecco le promosse dai gironi

Gruppo A

Se la sono dovuta sudare, ma alla fine ce l'hanno fatta. I Bleus di Deschamps vanno ai Mondiali da primi della classe, mentre la Svezia va ai playoff in virtù di una differenza reti migliore rispetto all'Olanda.

Gruppo B

Finale al cardiopalma, ma alla fine è il Portogallo campione d'Europa a passare ai danni della Svizzera in virtù della miglior differenza reti (+28 contro +16). Gli elvetici vanno ai playoff da teste di serie.

Gruppo C

La Germania campione in carica ha staccato il pass diretto a punteggio pieno, mentre l'Irlanda del Nord è sicura dei playoff.

Gruppo D

La Serbia formalizza il primo posto nell'ultimo turno, mentre il Galles stecca la qualificazione per i playoff perdendo in casa con l'Irlanda nell'ultimo turno.

Gruppo E

La Polonia stacca il pass per la qualificazione vincendo il girone con un poker al Montenegro e divenendo la quattordicesima squadra a conquistare il biglietto per la Russia. La Danimarca si assicura il secondo posto con tanto di playoff da testa di serie.

Gruppo F

Inghilterra vincitrice del girone. La Slovacchia sorpassa all'ultimo respiro la Scozia ed è seconda in virtù di una miglior differenza reti. Ma niente playoff per Hamsik e compagni: è la peggiore delle seconde.

Gruppo G

Tutto già deciso. Spagna prima matematica e Italia seconda e sicura dei playoff grazie al successo del Belgio in Bosnia. La vittoria in Albania ha garantito agli Azzurri di essere teste di serie.

Gruppo H

Il Belgio va ai Mondiali da prima della classe, segue la Grecia dopo il sorpasso operato alla Bosnia nel penultimo turno.

Gruppo I

L’Islanda ottiene la sua prima storica qualificazione ad una fase finale di un Mondiale. La Croazia espugna Kiev grazie all’eroe Andrej Kramaric, che con una doppietta lascia ‘a casa’ la nazionale di Shevchenko e Tassotti.

Video - L'Islanda porterà il "Geyser sound" anche in Russia: un'impresa da record

01:07

La classifica delle seconde, eliminata la Slovacchia:

SQUADRE PARTITE GIOCATE PUNTI DIFFERENZA RETI
Svizzera 8 21 +12
ITALIA 8 17 +4
Danimarca 8 14 +7
Croazia 8 14 +4
Svezia 8 13 +8
Irlanda del Nord 8 13 +4
Grecia 8 13 +4
Irlanda 8 13 +2
Slovacchia 8 12 +5

Si sono qualificate ai playoff le otto migliori seconde, decise in base ai seguenti criteri (in ordine d'importanza): punti ottenuti contro le altre squadre del proprio girone esclusa la sesta, differenza reti, maggior numero di gol segnati, punti fair play, sorteggio.

Le teste di serie agli spareggi:

  • Svizzera
  • Croazia
  • Danimarca
  • Italia

Le altre qualificate:

  • Irlanda del Nord
  • Svezia
  • Irlanda
  • Grecia

Video - Italia, ecco chi puoi trovare ai playoff: Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord o Svezia

01:08

Sudamerica: Argentina in, Cile out e Perù ai playoff

Il Brasile era l'unica qualificata, il resto si è deciso nell'ultimo turno. L'Argentina di Messi strappa il pass diretto con Uruguay e Colombia, mentre resta fuori clamorosamente il Cile due volte vincitore della Copa America insieme al Paraguay. Decisivo il minor numero di reti segnate rispetto al Perù (di un gol!), che andrà al playoff di novembre contro la Nuova Zelanda.

Video - Dal Cile di Vidal al Galles di Bale: i grandi esclusi da Russia 2018

01:04
0
0