AFP

Giroud-Iwobi-Sanchez: l'Arsenal domina lo Swansea 0-4

Giroud-Iwobi-Sanchez: l'Arsenal domina lo Swansea 0-4

Il 14/01/2017 alle 18:25

I Gunners piegano i gallesi al Liberty Stadium e ritrovano il successo esterno dopo tre passaggi a vuoto: reti di Giroud, Iwobi e autogol di Naughton prima del sigillo di Sanchez, Liverpool momentaneamente agganciato al terzo posto.

Bastano davvero pochi lampi all'Arsenal per dimenticare gli ultimi passi falsi in trasferta (un punto in tre partite) e sbarazzarsi dello Swansea penultimo in classifica. Nemmeno la partenza lenta dei Gunners condiziona un copione già scritto: dal gol di Giroud, al minuto 37, in avanti non c'è più partita perché la differenza di qualità tra le due formazioni è schiacciante. L'Arsenal è una squadra che quando vince spesso dilaga come confermano le 27 reti segnate fuori casa. Se Giroud non sbaglia più un colpo, Sanchez è l'uomo chiave della manovra e, come se non bastasse, lo Swansea si deve arrendere anche alla sfortuna: Iwobi trova due deviazioni letali per Fabianski. Paul Clement ha un duro compito, ma non era giusto chiedergli oggi un miracolo.

La cronaca della partita

L'Arsenal approccia il match sotto ritmo e lo Swansea si rende pericoloso con Naughton, il cui diagonale viene parato da Cech. Sigurdsson spara alto mentre i Gunners si fanno vivi con Sanchez che impegna Fabianski. Al 37’ l’azione migliore degli ospiti si trasforma in gol: Giroud manca il tap-in ma Sanchez mantiene la palla viva e crossa dalla sinistra; il colpo di testa di Ozil è ribattuto ma il francese sotto porta non sbaglia.

Nella ripresa l’Arsenal parte forte con i tentativi di Iwobi e Ramsey (grande parata di Fabianski) e al 54’ il tiro dello stesso Iwobi trova la deviazione di Cork che rende imparabile la traiettoria per lo 0-2. Al 67’ Iwobi crossa, ma il risultato è lo stesso perché Naughton infila il suo portiere e lo beffa. Al 73’ Sanchez serve il poker al volo: 0-4 al Liberty Stadium.

La statistica chiave

9Olivier Giroud ha segnato in ognuna delle sue ultime 9 partite da titolare per l'Arsenal in tutte le competizioni, per un totale di 11 gol realizzati.

Il tweet da non perdere

La reazione di Alexis Sanchez al cambio avvenuto sullo 0-4...

Il migliore in campo

Olivier Giroud: il suo settimo gol in campionato pesa perché mette in discesa una gara fino a quel momento rognosa. Stringe i denti e resta in campo una ventina di minuti in più dopo aver chiesto il cambio. Ormai è una sentenza ogni volta che parte dal 1': 9 partite e almeno un gol in ogni sfida per un totale di 11. On fire.

Il peggiore in campo

Laurent Koscielny : anche in una partita di poco lavoro riesce a regalare delle occasioni potenziali allo Swansea. Sbanda insieme a Gabriel: in altri match non se lo potranno permettere.

Il tabellino

Swansea City (4-3-3): Fabianski; Naughton, Fernandez, Mawson, Kingsley; Ki, Sigurdsson, Cork (71’ McBurnie); Dyer (56’ Fer), Llorente (70’ Borja Baston), Routledge. All. Clement

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Gabriel, Mustafi, Koscielny, Monreal; Ramsey, Xhaka; Sanchez (79’ Welbeck), Ozil (79’ Lucas Perez), Iwobi; Giroud (60’ Oxlade-Chamberlain). All. Wenger

Arbitro: Jones Michael

Gol: 37' Giroud, 54' Iwobi (A), 67' aut. Naughton (S), 73' Sanchez (A)

Note: ammoniti Ki, Fer

Video - Cantona inaugura il 2017: le sue ultime sentenze su Ibrahimovic, Ranieri e non solo...

02:56
0
0