Eurosport

Nessuno come Antonio Conte: è il miglior manager della Premier League per il terzo mese di fila

Nessuno come Conte: miglior manager della Premier per il terzo mese di fila

Il 13/01/2017 alle 14:53

Il tecnico del Chelsea ottiene un record laureandosi allenatore del mese in Inghilterra anche a dicembre dove aver conquistato il premio anche a ottobre e novembre. Il miglior giocatore è Zlatan Ibrahimovic.

Nessuno come Antonio Conte nella storia della Premier League. Il tecnico italiano ha battuto la concorrenza di Mauricio Pochettino (Tottenham) e Jurgen Klopp (Liverpool) laureandosi allenatore del mese nel massimo campionato inglese per la terza volta consecutiva, dopo il premio ricevuto a ottobre e novembre. Si tratta di un record.

Il Chelsea, infatti, a dicembre ha ottenuto sei vittorie su sei producendo un calcio d’attacco che si è sposato alla perfezione con l’attenzione difensiva cara alla scuola italiana: i gol subiti sono stati appena tre, di cui due nell'ultimo match dell'anno, vinto per 4-2 contro lo Stoke City. Le reti segnate sono state, invece, 13 di cui tre rifilate al Manchester City fuori casa. Al sito ufficiale dei Blues Conte ha dichiarato:

" Sono molto orgoglioso. E' un grande onore per me, ma voglio dire grazie a tutti i miei giocatori, al mio staff e al club perché abbiamo vinto il premio insieme. Ora è importante continuare a lavorare molto bene insieme"
" Ho apprezzato molto il mio primo periodo di Natale. Questo tipo di atmosfera si respira solo in Inghilterra ed è stato fantastico. Spero di riviverla di nuovo molte volte in futuro"
" Abbiamo vinto sei partite e farlo, soprattutto nel mese di dicembre, è molto difficile. Se dovessi scegliere una partita direi il West Bromwich perché è stata molto dura e abbiamo segnato a 15 minuti dalla fine. I miei giocatori mi hanno mostrato grande carattere e una forte volontà di vincere che è quello che mi piace sempre vedere"

L'attenzione di Conte ora è dedicata a consolidare la prima posizione in classifica, con il Chelsea impegnato sabato sul campo del Leicester:

" E’ una grande partita. Abbiamo iniziato gennaio con una sconfitta contro il Tottenham, un vero peccato perché il match è stato equilibrato. Ora abbiamo una partita difficile a Leicester e sarà importante riprendere la marcia in Premier League. Dovremo giocare con grande concentrazione"
Zlatan Ibrahimovic face à Sunderland

Zlatan Ibrahimovic face à SunderlandAFP

Ibrahimovic miglior giocatore

Ad aggiudicarsi il premio nella categoria calciatori nell’ultimo mese del 2016 è stato Zlatan Ibrahimovic, protagonista della risalita del Manchester United: in 6 gare lo svedese si è distinto con 19 tiri, 12 occasioni create, 5 gol e 3 assist. Niente male.

Video - Quando il calcio salvò la vita del piccolo Victor Moses

00:57
0
0