Getty Images

Zola potrebbe essere il nuovo dt del Chelsea: sarebbe il tramite fra Conte e Abramovich

Zola potrebbe essere il nuovo dt del Chelsea: sarebbe il tramite fra Conte e Abramovich

Il 13/11/2017 alle 14:20Aggiornato Il 13/11/2017 alle 16:06

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Dopo ben 13 anni, le strade di Gianfranco Zola e del Chelsea potrebbero rincontrarsi nuovamente: l’ex-fantasista di Oliena, infatti, sarebbe in trattativa per diventare il nuovo direttore tecnico dei Blues, dopo le dimissioni del nigeriano Michael Emenalo la scorsa settimana. L’esperienza calcistica di Zola con i Blues iniziò nel novembre 1996, quando gli inglesi versarono 12,5 miliardi di Lire del Parma e lo strapparono alla squadra emiliana, in ci stava vivendo una crisi a causa delle incomprensioni con Carlo Ancelotti, che lo faceva giocare sulla fascia sinistra. A Londra, ritrova gli amici e compagni di Nazionale Gianluca Vialli e Roberto Di Matteo e, sotto la guida dell’allenatore-giocatore Ruud Gullit, conquista la FA Cup. Grazie alla sue splendide prestazioni, che lo portano ad essere uno dei migliori giocatori d’Inghilterra, Zola si conquista il soprannome di Magic Box. La stagione seguente, il ruolo di tecnico-allenatore viene preso da Vialli, che guida i londinesi alla conquista di 1 EFL Cup, 1 Coppa delle Coppe e 1 Supercoppa UEFA. Proprio in finale di Coppa delle Coppe sarà decisivo Zola: entrato da poco più di 20 secondi, al ’71, segna il gol decisivo che stende lo Stoccarda, regalando la coppa agli inglesi. Negli anni a venire, conquisterà un’altra FA Cup e una Charity Shield, prima di lasciare l’Inghilterra nel 2004 e tornare a casa sua, a Cagliari, per chiudere la carriera.

Secondo le ultime indiscrezioni rilanciate dal Sun, le trattative fra il club e Zola – che ha abbandonato la panchina del Birmingham City al termine della scorsa stagione – sarebbero già ben avviate, e potrebbero chiudersi a breve. Zola, secondo Roman Abramovich, sarebbe l’uomo perfetto per mediare e porre fine agli scontri tra il tecnico pugliese Antonio Conte e l’amministratore delegato del club, nonché braccio destro del patron russo, Marina Granovskaia, che già si sono scontrati più volte, soprattutto riguardo il calciomercato dell’ultima estate.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

Video - A Conte chiedono di Diego Costa in conferenza stampa, la sua reazione è tutta da ridere...

00:32
0
0