Getty Images

Le pagelle di Italia-Svezia 0-0: Gabbiadini non incide, Parolo ci prova

Le pagelle di Italia-Svezia 0-0: Gabbiadini non incide, Parolo ci prova

Il 13/11/2017 alle 23:17Aggiornato Il 13/11/2017 alle 23:18

L'ex napoletano non dà ragione alla scelta di Ventura di schierarlo a sorpresa. Il centrocampista laziale è uno dei più pericolosi, così come Florenzi, mentre Immobile sbatte contro la difesa svedese e Candreva sbaglia troppo.

Italia

Gianluigi BUFFON 6 - Deve compiere una sola parata e anche semplice, su Claesson. Trascorre 98 minuti da spettatore e tifoso.

Andrea BARZAGLI 5 - In anticipo se la cava pure, ma è disastroso in impostazione: una miriade i passaggi sbagliati. Dubbio il mani in area che Lahoz non punisce con rigore.

Leonardo BONUCCI 6 - Non gli va proprio bene nulla: dopo il naso pure il ginocchio lo fa penare. Resta comunque in campo, portando su tanti palloni al piccolo trotto ma sbagliando poco in copertura.

Giorgio CHIELLINI 6 - Non bene quando organizza il gioco: non è il suo mestiere. Ma è comunque uno degli ultimi a mollare, tanto da trasformarsi pure in ala aggiunta nel finale.

Antonio CANDREVA 5 - Dalla sua parte attacchiamo spesso, ma senza sfondare quasi mai per la sua incapacità di saltare l'uomo. Ha una grande chance nel primo tempo, ma non la sfrutta (dal 76' Federico BERNARDESCHI s.v.)

Candreva, Forsberg - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - LaPresse

Candreva, Forsberg - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - LaPresseLaPresse

Marco PAROLO 6 - Sempre pericoloso negli inserimenti, la sua arma principale: un po' di sfortuna e una deviazione di Olsen gli impediscono però di segnare.

JORGINHO 6 - Prestazione nella norma, con cose buone e meno buone. Mette Immobile davanti alla porta ed è l'iniziativa più importante della sua gara. Per il resto, tanti palloni giocati e qualche errore.

Alessandro FLORENZI 6 - Abbastanza evidente la disabitudine al ruolo di mezzala: nonostante questo sfiora un gol meraviglioso. Chiude a destra, mancando un'altra buona opportunità.

Matteo DARMIAN 5,5 - Tra i più attivi, proprio come all'andata. Ma non sempre con la giusta lucidità, nonostante sputi fuoco e fiamme là a sinistra. Rischia di regalare un rigore alla Svezia (dal 63' Stephan EL SHAARAWY 6 - Vivace. Crea scompiglio, seppur senza troppo ordine, e chiama Olsen a una grande parata)

Darmian - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - Getty Images

Darmian - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - Getty ImagesGetty Images

Ciro IMMOBILE 5,5 - Si sveglia con il passare dei minuti dopo un avvio difficoltoso e qualche pericolo, anche servendo i compagni, lo propizia. Ma nemmeno lui può cambiare le sorti della gara.

Manolo GABBIADINI 5 - Lotta, ma a parte qualche apertura intelligente verso i due lati del campo nei 63 minuti in cui rimane in campo combina pochissimo. Non va mai alla conclusione e l'intesa con Immobile funziona a strappi (dal 63' Andrea BELOTTI 5,5 - Non fa molto meglio di Gabbiadini. Porta all'attacco fisico e sportellate, ma anche confusione)

Ct. Giampiero VENTURA 5 - 5 per i 90 minuti di Milano, per i 180 del doppio playoff, per un finale amarissimo. Quello dell'Italia e probabilmente il suo. Un'avventura nata male e finita peggio.

Gian Piero Ventura - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - LaPresse

Gian Piero Ventura - Italy-Sweden - FIFA 2018 World Cup Playoff - LaPresseLaPresse

Svezia

Olsen 7; Lustig 5,5, Lindelöf 6,5, Granqvist 6,5, Augustinsson 6; Claesson 5,5 (72' Rohden 5,5), Larsson 5,5, Johansson s.v. (19' Svensson 5,5), Forsberg 5,5; Berg 5, Toivonen 5 (54' Thelin 5). Ct. Andersson 6

Video - I veri motivi per cui l'Italia ha mancato la qualificazione al Mondiale

01:16
0
0