LaPresse

Doppio Gómez-Grassi, l'Atalanta aggancia e dimentica l'Inter: 3-0 al Pescara

Doppio Gómez-Grassi, l'Atalanta aggancia e dimentica l'Inter: 3-0 al Pescara

Il 19/03/2017 alle 19:00

Tris dalla Dea in una gara mai in discussione al cospetto di un avversario ectoplasmatico. I bergamaschi agganciano così la formazione di Pioli a quota 55 punti. Una doppietta del Papu - materializzatasi in apertura e in chiusura della partita - e un tap in del centrocampista in prestito dal Napoli, decidono la contesa.

Un tris per agganciare in classifica (a quota 55) e dimenticare l'Inter, dopo la scoppola di sette reti patita a San Siro solo sette giorni fa. L'Atlanta archivia la pratica Pescara con una gara a senso unico e decisa dalla doppietta del Papu Gómez - che apre e chiude il match al 13' e al 93' - e, in mezzo, al 69', una rete - la prima in Serie A - del centrocampista Alberto Grassi, con assist (tanto per cambiare) del folletto argentino.

La cronaca della partita

La gara si sblocca al 13': il volto nuovo del match, l'esterno destro olandese Hans Hateboer, scatta sulla destra e mette al centro una palla tesissima, che Gómez aggancia sul secondo palo, stoppa e deposita in fondo al sacco senza problemi. L'1-0 non provoca alcun tipo di reazione nel Pescara. Anzi. Immediatamente dopo il vantaggio, Tolói sfiora il gol della domenica, con un'acrobazia (su assist dalla sinistra di Gómez) che è una via di mezzo tra una rovesciata alla Ibra e una mossa dello scorpione alla Paponi: solo un miracoloso Bizzarri riesce a sventare la minaccia con un autentico colpo di reni. Da qui in avanti, l'Atalanta staziona costantemente in area abruzzese ma è nel secondo tempo che affonda il colpo. Minuto 69: taglio magnifico di Gómez, ben imbeccato sulla sinistra di Spinazzola. La palla bassa dell'argentino nel cuore dell'area è preda facile per Grassi, che insacca senza problemi e realizza il suo primo gol nella massima serie. Il 2-0 è la mazzata definitiva a un Pescara mai in partita che - dopo una clamorosa traversa di Paloschi a 10' dalla fine - capitola al 93' col tris di Gómez, smarcato tutto solo davanti a Bizzarri dal subentrato Kessié. Finisce 3-0. L'Europa è sempre lì.

La statistica chiave

E' stato il pomeriggio delle "prime volte", con gli esordi in maglia atalantina di Gollini e Hateboer e di Coulibaly su sponda pescarese. Prima rete in Serie A anche per il centrocampista Alberto Grassi.

Atalanta-Pescara, Serie A 2016-2017: l'esultanza di Alberto Grassi dopo il gol del momentaneo 2-0 (LaPresse)

Atalanta-Pescara, Serie A 2016-2017: l'esultanza di Alberto Grassi dopo il gol del momentaneo 2-0 (LaPresse)LaPresse

Il tweet

Un ventaglio di alternative davvero inesauribile per il "Gasp", che dove pesca, pesca bene...

Il migliore

Alejandro Dario GÓMEZ (Atalanta): semplicemente fantastico. Due gol, un assist vincente e tantissima qualità. Folletto imprendibile della fase offensiva bergamasca.

Il peggiore

Andrea CODA (Pescara): costantemente distratto al centro della difesa abruzzese, in cui deve fare tutto Bovo.

Il tabellino

ATALANTA-PESCARA 3-0

Atalanta (3-5-2): Gollini; Tolói, Caldara, Masiello; Hateboer, Grassi (85' Migliaccio), Cristante (63' Kessié), Freuler, Spinazzola; Petagna (63' Paloschi), Gómez. All.: Gasperini.

Pescara (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Coda, Bovo, Biraghi; Verre (70' Coulibaly), Muntari, Memushaj (80' Kastanos); Benali, Cerri, Crescenzi (80' Bahebeck). All.: Zeman.

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna.

Gol: 13' e 93' Gómez (A), 69' Grassi (A).

Note - Recupero: 0+3. Ammoniti: Muntari, Masiello, Verre, Hateboer.

Video - Godoy, ennesimo super-gol: palla scaraventata sotto il sette!

00:39
0
0