Eurosport

Edicola: Dall'Inghilterra: Allegri, ultimatum all'Arsenal. Marotta blinda Dybala

Edicola: Dall'Inghilterra: Allegri, ultimatum all'Arsenal. Marotta blinda Dybala

Il 11/03/2017 alle 09:30Aggiornato Il 11/03/2017 alle 09:37

Il giorno dopo l'infuocato Juventus-Milan non si fermano le voci di mercato sui protagonisti bianconeri. Dall'Inghilterra nuove rivelazioni.

Daily Express: Allegri-Arsenal: accordo e ultimatum

Massimiliano Allegri e la dirigenza dell'Arsenal avrebbero raggiunto un accordo verbale sul passaggio dell'allenatore toscano ai Gunners nella prossima finestra di calciomercato, in sostituzione di Arsene Wenger. A scriverlo, in Inghilterra, è il 'Daily Express.

  • La nostra opinione: Secondo la stampa inglese, Allegri vorrebbe avere una risposta definitiva da Londra entro le prossime tre settimane, ma anche questa volta sembrano le solite indiscrezioni con poco fondamento. Troppo importante il momento della stagione che sta vivendo il tecnico con la Juventus: in questo periodo ci si gioca tutto, campionato e coppe varie, impossibile che il suo pensiero adesso non sia solo ed esclusivamente sul campo. Senza contare il fatto che il raggiugimento o meno di determinati obiettivi in questa stagione giocherebbe un ruolo fondamentale nelle decisioni sue e della Juventus circa il suo futuro in bianconero.

https://twitter.com/capuanogio/status/840461695369789441

Dybala, rinnovo in vista: "Ho dato la mia parola"

"Il mio rinnovo? Ho dato la parola alla società che voglio continuare: dopo la sosta ci saranno novità, ma non dipende solo da me". Pulo Dybala ha parlato anche e non solo del suo rinnovo dopo la partita convulsa con il Milan. Solo una questione di tempo.

  • La nostra opinione: "Dybala? È un giocatore della Juventus, abbiamo costruito la nuova Juve attorno a lui e ha un contratto lungo, che prolungheremo insieme". E' stato lo stesso Beppe Marotta prima di Juve-Milan ha chiarire, se ancora ce non fosse bisogno, la posizione della Juventus circa il rinnovo di Dybala. Che fosse il perno della Juve lo si sapeva prima e a maggior ragione anche dopo un match in cui la Joya si è messo in mostra, non solo per il rigore decisivo, ma anche per il lavoro di raccordo tra i vari reparti, per l'intesa con Higuain e per la voglia di lottare sino all'ultimo minuto. Quando verrà messa la firma sul contratto, Marotta - ne siamo certi - tirerà un bel sospriro di sollievo. Di Dybala non ce ne sono in giro così tanti.

Barcellona: dopo Luis Enrique Sampaoli o Valverde

Sembra sia una corsa a due per il posto di prossimo allenatore del Barcellona: in lizza sarebbero rimasti il tecnico del Siviglia e quello dell'Athletic Bilbao.

  • La nostra opinione: Sampaoli è la scelta più "popolare": piace ai tifosi, sa parlare, ha dalla sua la storica vittoria in Copa America con il Cile, confermata poi dallo splendido lavoro che sta portando avanti a Siviglia in questa stagione. Terzo nella Liga e in lizza per un posto ai quarti di Champions League. In più lo stile di gioco che ha messo in mostra nelle sue squadre potrebbe sposarsi bene con quello del Barcellona. Se avrà l'apoggio di Messi allora il gioco è fatto.

Video - Cantona striglia i giocatori del Leicester: "Siete una manica di ingrati traditori!"

03:10
0
0