LaPresse

Edicola: il Milan ricomincia a sognare Ibrahimovic, la Juventus punta a Strootman

Edicola: il Milan ricomincia a sognare Ibrahimovic, la Juve punta a Strootman
Di Eurosport

Il 10/08/2017 alle 07:37Aggiornato Il 10/08/2017 alle 08:17

Lo svedese sta ancora recuperando dall'infortunio, ma è un potenziale obiettivo, mentre i bianconeri rivolgono nuovamente il loro interesse alla Lavatrice della Roma. Intanto Diego Costa, in Brasile...

Il Milan studia i tempi di recupero di Ibrahimovic per provare a riprenderselo

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic, come ogni estate, è incerto. L'attaccante svedese si sta riprendendo da un infortunio a un ginocchio, ma il Milan continua a sognarlo: secondo il Corriere dello Sport, l'ipotesi che il Milan possa avanzare un'offerta al Manchester United è sempre più concreta.

  • La nostra opinione: Ibra costa tanto, non è più un ragazzino ed è reduce da un grave infortunio... E' davvero l'uomo giusto per questo Milan che sta costruendo un progetto a lungo termine? Probabilmente no, e il caso-Shevchenko evidentemente ai rossoneri non ha insegnato ciò che doveva: le minestre riscaldate non sono mai buone...

Juve, pronta l'offerta per Strootman

Monchi aveva detto che tra Roma e Juventus non c'era stato nessun contatto per Kevin Strootma, ma secondo calciomercato.com sarebbe pronta un'offerta da parte dei bianconeri per aggiudicarsi la Lavatrice.

  • La nostra opinione: al momento l'operazione non sembra fattibile. A quanto pare, infatti, le parri sono distanti di circa 20 milioni di euro, perché la Roma ne chiederebbe 45 e la Juventus è pronta a offrirne 25. Resta il fatto che probabilmente la Vecchia Signora inisisterà, perché Strootman è un buon giocatore, perché uno così serve sempre e perché portarlo via a una diretta concorrente per lo Scudetto è un gioco cui la Juventus si è allenata molto bene negli anni scorsi (le operazioni Higuain e Pjanic sono stati la concretizzazione migliore di quest'arte).

Diego Costa in vacanza forzata: due mesi senza allenarsi

Marca rivolge l'attenzione a un giocatore di cui si è parlato tanto all'inizio della finestra di mercato e poi basta: Diego Costa. L'esule del Chelsea, che si è promesso al "suo" Atletico Madrid, è in Brasile, dove sta cercando di mantenersi in forma da solo, ma non risultati non proprio esaltanti. Non si allena con una squadra "vera" dall'ultima convocazione in Nazionale, a giugno.

  • La nostra opinione: è inevitabile porsi una domanda: in che condizioni arriverà quando i colchoneros lo chiameranno? L'Atletico ha il mercato bloccato e Costa non può fare altro che aspettare, però probabilmente questo stop forzato senza problemi fisici gli costerà in termini di minuti nelle gambe e di resa in generale nel momento in cui dovrà tornare in campo per affrontare degli allenamenti veri.

Video - Cinque cose da fare in attesa dell'inizio del campionato

01:03
0
0