LaPresse

Edicola: Juventus su Keita e Ferreira Carrasco, Mertens rinnova con la clausola

Edicola: Juve su Keita e Ferreira Carrasco, Mertens rinnova con la clausola

Il 19/05/2017 alle 07:57

I bianconeri sono a caccia di esterni d’attacco per aumentare le possibilità di scelta di Allegri in vista della conferma del 4-2-3-1, mentre il belga ha prolungato con il Napoli ma dal 2018 avrà la possibilità di svincolarsi con 30 milioni di euro. La Roma punta Izzo.

Juventus, piacciono Keita e Ferreira Carrasco

Stando a quanto riporta Tuttosport, i bianconeri non hanno messo nel mirino soltanto il laziale Keita Balde. Ma, vista la ricerca di un esterno d’attacco in più per rimpinguare il 4-2-3-1 di Massimiliano Allegri, stanno ragionando anche sulle possibilità di arrivare a Ferrreira Carrasco dell’Atletico Madrid. Sempre vive anche le piste che portano a Douglas Costa e Lemar, ma si tratta ovviamente di affari più complicati. Per Keita – contratto in scadenza nel 2018 – Lotito chiede 30 milioni di euro. Per il belga pesa la clausola rescissoria da 110 milioni di euro.

  • La nostra opinione: Keita è un affare più che fattibile e non necessariamente sulle cifre che pretende Lotito. Ben diverso il discorso che porta all’esterno dei Colchoneros. Vista la situazione attuale, dovrà accadere qualcosa di clamoroso perché il giocatore possa trasferirsi a Torino. La clausola rescissoria è inaccessibile, mentre l’Atletico Madrid non sembra intenzionato a trattare.

Mertens rinnova con la clausola

Stando a quanto emerso, il belga ha siglato il nuovo accordo con il Napoli a condizioni ben precise. Innanzitutto, l’ingaggio. Mertens ha firmato un triennale da 4 milioni di euro. Ma non solo. Per l’attaccante scatterà una clausola rescissoria piuttosto bassa a partire dall’estate 2018, quando si potrà portare via il giocatore al Napoli per la modica cifra di 30 milioni di euro.

  • La nostra opinione: una prova in più del fatto che ormai tutto a Napoli è legato a Sarri. Sta pian piano nascendo un patto scudetto. Proviamo a vincere il prossimo anno, poi vediamo. Un modo per darsi una scadenza, trattenere i migliori giocatori e cercare di arrivare in tempi brevi laddove i partenopei mancano ormai da troppo tempo. Ma, attenzione, 30 milioni restano davvero una cifra bassa...

La Roma pensa a Izzo

Secondo la Gazzetta dello Sport, i giallorossi guardano a un nome nuovo per la difesa del prossimo anno. Si tratta di Izzo del Genoa, giocatore che aveva già trovato l’accordo con il Siviglia di Monchi e che, ora, potrebbe essere dirottato nella Capitale. Attenzione però anche al mercato in uscita. Il Manchester United chiama Nainggolan, mentre il Liverpool si interessa a Salah.

La nostra opinione: sono giorni caldi nella Capitale e non soltanto per la caccia al secondo posto che definirà o meno gran parte degli obiettivi di mercato estivi. Izzo è indubbiamente un difensore che farebbe comodo nelle rotazioni difensive giallorosse, ma ogni discorso rischia di rivelarsi inutile se poi si deciderà di fare cassa facendo partire i migliori. Occhio.

Video - Da Ilicic a Pastore, le migliori plusvalenze di Sabatini

01:47
0
0