LaPresse

Edicola: l'Inter punta Strootman, Juventus su Sanchez e Meret

Edicola: l'Inter punta Strootman, Juventus su Sanchez e Meret

Il 03/03/2017 alle 08:44

I nerazzurri avrebbero individuato nel centrocampista della Roma il rinforzo giusto per la prossima estate e sarebbero disposti a sborsare addirittura 40 milioni di euro; i bianconeri continuano nella caccia al cileno dell'Arsenal, ma guardano anche al futuro con il portiere di proprietà dell'Udinese.

Inter: 40 milioni per Strootman

Suning continua a guardarsi attorno, mettendo nel mirino nomi importanti per garantire un salto di qualità ai nerazzurri sin dalla prossima stagione. Se gli obiettivi in difesa sono ancora Manolas e de Vrij, a centrocampo si fa largo la pista che porta a Strootman. Stando a quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’Inter sarebbe disposta a sborsare la bellezza di 40 milioni di euro per il ritrovato centrocampista olandese. E dire che il suo contratto scadrà già nell’estate del 2018.

  • La nostra opinione: nome ottimo, giocatore eccezionale per polivalenza ed equilibri forniti alla squadra. Ma, da qui a spendere 40 milioni di euro per un centrocampista che andrà in scadenza nei dodici mesi successivi, ne passa. Anche perché, stando alle ultime partite, è chiaro che all’Inter serva un giocatore in grado di farsi sentire negli ultimi 25 metri. Strootman, specie nell’ultima versione, gioca qualche metro dietro...

Juventus forte su Sanchez e Meret

Non passa giorno senza che non si ribadisca l’interesse dei bianconeri per la stella cilena dell’Arsenal, uno dei grandi candidati a lasciare la maglia dei Gunners a fine stagione. L’impressione è che il prezzo dell’attaccante possa scendere in fretta e, stando a quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il giocatore potrebbe tornare in Italia per 30 milioni di euro. A facilitare il tutto, il fatto che Sanchez vada in scadenza nell’estate 2018. Intanto, a breve potrebbe concludersi la trattativa per il portiere Alex Meret, diciannovenne prestato dall’Udinese alla Spal.

  • La nostra opinione: obiettivi dal peso specifico differente, ma dalle prospettive altrettanto interessanti. Il cileno potrebbe mettere ulteriore pepe nell’attacco juventino e agevolare anche un certo turnover. Ridendo e scherzando, ci siamo infatti dimenticati che il modulo a cinque stelle” non prevede alternative al di fuori di Pjanic. Ergo, se questa sarà la strada per il futuro, è necessario un altro giocatore in grado di giocare in almeno due ruoli dell’attacco per fornire un certo ricambio dalla trequarti in avanti. E, in questo caso, Sanchez è semplicemente perfetto.

Niente Allegri per il Barcellona

All’indomani dell’annuncio di Luis Enrique, era emersa anche la candidatura di Massimiliano Allegri per la panchina del Barcellona. Ma, come confermano le indiscrezioni della stampa spagnola, si tratterebbe soltanto di una pista secondaria. Stando all’edizione odierna del catalano Mundo Deportivo, il candidato principale sarebbe Valverde, seguito da Unzue. In calo Sampaoli, Koeman ed Eusebio.

  • La nostra opinione: che Allegri fosse un nome piuttosto casuale in questa lista era chiaro fin dalle premesse. Che la candidatura di Sampaoli potesse sfumare altrettanto in fretta, invece, era difficilmente pronosticabile. Unzue e Valverde sono nomi interessanti per ragioni differenti, ma l’attuale tecnico del Siviglia sembra avere quel tipo di appeal necessario per rilevare una panchina dal peso non indifferente. Siamo sicuri che il discorso sia già concluso qui?

Video - Da Pato a Oscar, passando per Draxler e Payet: i 10 acquisti più cari del calciomercato invernale

01:47
0
0