Getty Images

Edicola: Ronaldo allo United, De Gea al Real, Donnarumma alla Juve: è gioco a incastro

Edicola: Ronaldo allo United, De Gea al Real, Donnarumma alla Juve: è gioco a incastro
Di Eurosport

Il 18/06/2017 alle 08:42Aggiornato Il 18/06/2017 alle 11:22

L'arrivo di De Gea al Real Madrid darebbe di fatto via libera a Marotta nell'affare Donnarumma. Quanto a Ronaldo, sarebbe pronto ad approdare allo United insieme al compagno di reparto Morata.

Ronaldo al ManU, Donnarumma verso Torino

Come era facilmente intuibile sui quotidiani sportivi di questa mattina tiene banco il caso Cristiano Ronaldo. L’”offertona” del Manchester United – 210 milioni più De Gea per ottenere in cambio Ronaldo + Morata – sarebbe direttamente collegata al possibile arrivo di Donnarumma alla Juventus secondo Tuttosport, perché a quel punto il Real Madrid non avrebbe più bisogno del portiere evidentemente.

  • La nostra opinione: Donnarumma-Juventus, una situazione da monitorare con attenzione giorno dopo giorno, soprattutto dopo che Marotta è uscito allo scoperto. Al momento quello ventilato da Tuttosport è un incastro assolutamente credibile che potrebbe già concretizzarsi in questa finestra di mercato. Ma attenzione alla concorrenza per l’azienda “Cristiano Ronaldo”.

Occhio al PSG, Al Khelaifi fa sul serio

Già, sul fuoriclasse portoghese in procinto di debuttare in Confederations Cup è forte, fortissimo, l’interesse del PSG. A offertone ribatte offertone: Al Khelaifi avrebbe stanziato secondo il Corriere dello Sport 140 milioni per arrivare a CR7, cui sarebbe pronto a corrispondere un ingaggio da 30 milioni a stagione.

  • La nostra opinione: Occhio al PSG, una delle poche squadre al mondo a potersi permettere il fenomeno di Madeira. La Ligue 1 non stuzzica il palato di CR7 ma dietro a offerte del genere non si può che vacillare….

Spunta il Bayern di Carletto Ancelotti

Attenzione al “terzo incomodo”, ovvero il Bayern Monaco di Carletto Ancelotti, che secondo la Gazzetta dello Sport avrebbe messo Cristiano Ronaldo nel mirino. Non è ancora pronto l’offerta ma il club bavarese monitora attentamente l’evolversi della situazione.

  • La nostra opinione: La linea editoriale del Bayern non prevede operazioni analoghe, ma per CR7 potrebbe essere fatta la classica eccezione. Hanno una carta importante da giocarsi i bavaresi: i rapporti idilliaci che intercorrono tra Ancelotti e Cristiano.

Video - Tutte le opzioni nel futuro di Cristiano Ronaldo

01:14
0
0