AFP

Inter, a giugno sarà restyling in attacco: occhi su Bernardeschi e Berardi

Inter, a giugno sarà restyling in attacco: occhi su Bernardeschi e Berardi

Il 08/03/2017 alle 12:29

Dal nostro partner Agenti Anonimi.

A prescindere da quale allenatore sarà in panchina, quest’estate l’Inter sarà costretta a una rivoluzione nel reparto offensivo. Via tutti, tranne Icardi e Gabigol, e valigie in mano per Jovetic, Eder, Biabiany e Palacio (che è in scadenza di contratto). Serviranno nuovi innesti, almeno tre: due punte, per far rifiatare il capitano, e una seconda punta.

La prima scelta si chiama Federico Bernardeschi. Il 10 della Fiorentina non ha ancora rinnovato, e più voci sussurrano che il motivo sia il corteggiamento dell’Inter. Si confermerebbe così la nuova linea: ripartire da giovani italiani di prospettiva, esperimento che con Gagliardini è perfettamente riuscito. Il patron Della Valle non sarebbe però dell’idea di privarsi di uno dei suoi giocatori di punta, intorno a cui vorrebbe costruire una squadra vincente negli anni a venire.

Anche Domenico Berardi, non nella sua migliore stagione, sarebbe nei pensieri dei dirigenti neroazzurri, che vorrebbero addirittura provare a prendere entrambi i giocatori italiani. Berardi avrebbe espresso la sua preferenza per l’Inter, convinto che sia la squadra dove troverebbe più spazio; resta da capire quanto varrà a giugno la sua volontà, e se nel frattempo non possa cambiare.

di Stefano Francescato

Video - Da Alex Sandro a James: i più grandi affari del Porto

01:47
0
0