Eurosport

Juventus-Pescara: probabili formazioni e statistiche

Juventus-Pescara: probabili formazioni e statistiche

Il 19/11/2016 alle 13:19

La Juventus ha vinto otto dei 12 precedenti in Serie A con il Pescara: due i pareggi, così come i successi degli abruzzesi.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Evra; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain. All.: Allegri

Squalificati: -

Indisponibili: Mandragora, Barzagli, Dybala, Pjaca, Benatia

Pescara (3-5-2): Bizzarri; Campagnaro, Zuparic, Biraghi; Zampano, Brugman, Crstante, Memushaj, Crescenzi; Benali, Caprari. All: Oddo

Squalificati: -

Indisponibili: Gyomber, Coda, Mitrita, Bahebeck, Verre

STATISTICHE OPTA

La Juventus ha vinto otto dei 12 precedenti in Serie A con il Pescara: due i pareggi, così come i successi degli abruzzesi.

In casa i bianconeri hanno vinto cinque sfide sue sei con i Delfini nel massimo campionato, pareggiando l’altra.

Tuttavia, il Pescara ha segnato un gol in tutte le ultime quattro gare di Serie A giocate a Torino contro la Juventus.

La Juventus è l’unica squadra ad avere già vinto 10 partite in stagione nei cinque maggiori campionati europei.

I bianconeri però non subivano gol per cinque partite di campionato di fila, nell’arco di una stessa stagione, da febbraio 2014.

La Juve ha vinto tutte le ultime 22 partite giocate in casa in campionato, segnando in totale 52 reti.

Escludendo il successo a tavolino con il Sassuolo, il Pescara non vince sul campo da 30 partite di Serie A (24 sconfitte, sei pareggi).

Appena due i gol subiti dalla Juve nei primi tempi: primato nei 5 principali campionati europei condiviso con RB Leipzig e PSG.

La Juventus è la squadra della Serie A che ha segnato più gol con i propri difensori (sei).

Il Pescara è la squadra che è stata in vantaggio per meno minuti in questo campionato (69), mentre la Juventus è quella che è rimasta per più tempo avanti nel punteggio (479 minuti).

Gli abruzzesi hanno la più bassa percentuale realizzativa del campionato (6%).

Miralem Pjanic ha segnato 12 gol su punizione dal suo arrivo in Serie A (2011): nello stesso periodo solo Andrea Pirlo ha saputo fare altrettanto.

+++

Video - Fantacalcio: i 5 giocatori su cui puntare

00:57
0
0